Pietro Scidurlo è arrivato a Santiago

In anticipo sul programma, il 33enne di Somma è arrivato a bordo della sua handbike davanti alla Cattedrale di San Giacomo di Compostela. Ma il viaggio va avanti

Un annuncio quasi in diretta: "Ore 12.12… Pietro arriva nella Piazza di Santiago de Compostela". A scriverlo è Chiara Scidurlo, la sorella del 33enne sommese che ha percorso 800 chilometri in sella alla sua handbike. L’annuncio era in realtà atteso (attesissimo) dai sostenitori di Pietro, che mercoledì sera sul tardi aveva aggiornato tutti attraverso il blog: «Domani faremo quei 38 km che ci separano da Santiago de Compostela ma sicuramente ci fermeremo 5 km prima per andare al Monte do Gozo che si trova a circa 380 m. È una piccola altura dalla quale i pellegrini possono vedere per la prima volta le torri della cattedrale di Santiago.. e noi questo panorama non ce la vogliamo perdere».
Ecco perchè in molti oggi (basta vedere il numero dei commenti al blog) attendevano l’arrivo a Santiago. E aspettavano notizie fresche riportate prontamente da Chiara, la sorella di Pietro: anche lei parte della "squadra", ha curato la pagina Facebook del viaggio e il blog, riportando le impressioni dei pellegrini quando non riuscivano a connettersi dai vari Hospitàl.
Ora il viaggio prosegue verso Finisterre: «Mi fermerò a Santiago fino a venerdì. Sabato mattina si riparte… alla volta di Muxia, un piccolo comune situato sulla Costa de la Muerte. Li ad aspettarci ci sarà il santuario della Virxe da Barca, una chiesa che sorge di fronte ad un celebre luogo di culto megalitico, centrato sulla Pedra d’Abalar».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.