Sorpreso a vendere hashish in piazzale Trento, arrestato

Un trentenne marocchino è stato fermato dagli agenti della squadra volante. Aveva della droga con sé e nell'abitazione

È stato sorpreso dagli uomini della squadra volante della polizia di stato di Varese mentre cedeva degli stupefacenti a una ragazza, probabilmente italiana. Un trentenne marocchino, clandestino con già alle spalle un provvedimento di espulsione, è stato perciò arrestato in flagranza di reato. L’episodio è accaduto ieri, venerdì 22 agosto, intorno alle 18.30 in piazzale Trento di fronte alla stazione Nord di Varese.

Alla vista degli agenti la ragazza è fuggita facendo perdere le sue tracce mentre il giovane cercava inutilmente di sbarazzarsi delle sostanze che portava con sé. Gli uomini della volante lo hanno fermato e perquisito trovando 10 grammi di hashish, già diviso in dosi per lo spaccio. Il trentenne, identificato dalle forze dell’ordine, aveva dei precedenti legati allo spaccio di droga gli agenti hanno perciò deciso, in collaborazione con la squadra mobile della polizia di stato di Varese, di perquisire la sua abitazione. Nella casa sono stati ritrovati altri 15 grammi di hashish, anch’essi divisi in dosi già pronte. Per il ragazzo sono scattate le manette ed è stato trasportato al carcere di Varese. L’indagine è affidata al Pm Tiziano Masini

Ancora nella serata di ieri, nelle vicinanze della stazione Nord, gli agenti della volante hanno fermato un tunisino di 27 anni irregolare. Il giovane è stato condotto ad un centro di permanenza per l’espulsione. Proseguono intanto i controlli della Polizia di Stato nella città di Varese ed in particolare nella zona delle stazioni dove è costante l’attenzione degli agenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore