Paga due computer con carta clonata, denunciato

L'episodio si è svolto nel centro Expert, quando è stato scoperto l'uomo si è dato alla fuga, ma è stato poi rintracciato dalla polizia dopo accurate indagini

Nella giornata del 2 novembre  gli uomini della Volante del Commissariato di Gallarate hanno bloccato e denunciato una persona per l’uso di carte di credito clonate.
L’episodio incriminato è avvenuto all’Expert di Gallarate, protagonista un cittadino nigeriano di 39 anni, che si era recato lì per acquistare due computer portatili ed al momento di pagare  ha esibito delle carte di credito ritenute dal direttore dell’esercizio clonate. Lo straniero, resosi conto di essere stato scoperto, si è dato precipitosamente alla fuga con la propria autovettura prima che arrivasse la polizia.
Il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano ha accerrtato che effettivamente le carte di credito in questione erano clonate e pertanto l’Ufficio Investigativo del Commissariato si è attivato per  identificare il furbetto della carta di credito. che è stato rintracciato in breve tempo nelle vicinanze del negozio Expert e, a seguito di riconoscimento fotografico da parte del direttore del negozio, denunciato per atto falso e uso di carte di credito clonate.
 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore