Coppia di bustocchi premiata a Fano

Un riconoscimento particolare per due turisti che da ben 60 anni trascorrono le vacanze nella cittadina marchigiana: l'assessore al Turismo li ha omaggiati con libri e prodotti locali

Singolare riconoscimento per una coppia di turisti bustocchi a Fano, nelle Marche: Giuseppe Nembri e la moglie (nella foto tratta da Fanoinforma.it) sono stati premiati oggi dall’assessore al Turismo della cittadina, Alberto Santorelli, per aver trascorso le vacanze estive da ben 60 anni nella località sull’Adriatico. Nel corso dei decenni i due cittadini di Busto Arsizio si sono sempre mantenuti fedeli alla loro meta preferita, passando per i più rinomati alberghi della zona (ma da oltre trent’anni l’hotel prescelto è sempre lo stesso, il Beaurivage). Per premiarli, l’assessore ha consegnato loro una bottiglia di Moretta Fanese, tipico liquore a base di caffè corretto con una miscela di anice, rum e brandy, oltre a un libro sulla storia della bevanda e a un omaggio floreale per la signora. I due coniugi sono anche entrati a far parte del Club "Amici della Riviera" di Fano Torrette Marotta. E l’anno prossimo, neanche a dirlo, "stessa spiaggia, stesso mare"…

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Agosto 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.