Valcuvia sconfitta nel match-salvezza

Unni battuti in casa (5-22) e raggiunti dal Gussago. In C Territoriale dominio di Tradate, ko per Busto

Ottava sconfitta in campionato per l’Ilop Valcuvia, caduti 22-5 sul proprio campo contro il Gussago in un match importante in chiave salvezza: con i punti guadagnati a Cassano gli ospiti raggiungono infatti gli Unni a quota 10 punti.
Partita subito in salita per il Valcuvia che subisce al 5′ una punizione di Michele Ferrari e all’8′ la meta di Salvoni per l’immediato 0-8. Passano 2′ e Davide Battaglieri accorcia segnando la meta del 5-8, che purtroppo rimarrà l’unica marcatura degli Unni in tutta la partita. Il -3 è comunque anche il risultato del primo tempo, perchè nessuno segna più e Ferrari fallisce l’unico piazzato concessogli.
Al rientro in campo però è ancora Gussago a dettare legge: Acerbis segna la seconda meta (8′) con la trasformazione realizzata da Ferrari e il divario tra le squadre si allarga. Al 25′ poi l’altro Ferrari, Ivan, va in meta a seguito di una rimessa veloce, ricevendo però l’ovale all’interno dei 5 metri di touche. Un’infrazione non vista dall’arbitro Pretoriani che concede così la marcatura – trasformata – che vale il 22-5 finale.
Svista a parte però la Ilop non ha più costruito nulla nemmeno dopo un cartellino rosso sventolato a un giocatore bresciano per un colpo proibito. Da segnalare il ritorno in campo di José Sipion che non giocava da oltre un anno e che purtroppo è stato costretto a uscire dopo pochi minuti per un infortunio alla spalla. La prossima settimana si recupererà la nona giornata e a Cassano Valcuvia arriverà la capolista Gossolengo.

Ilop Valcuvia – Rugby Gussago 5-22
(5-8)
Valcuvia: Evangelista (Badi), Biondolillo (Zandarin), Battaglieri (Sipion) (Molteni), A. Rossi, L. Capano, Padula, Ciaccia, Perdoncin, Scornavacchi (Andreetti), Tuozzo (c), Porcelli, Scotti, Renzi, Alberici, Tomasina (Di Muro). Ne: D’Angelo. All. Lastra.

Galleria fotografica

Unni Valcuvia - Rugby Gussago 5-22 4 di 20

Risultati 12a giornata: VALCUVIA – Gussago 5-22; Asr Milano  – Dalmine 12–17; Cernusco – Gossolengo 20-27; Valtellina – Cus Milano Rinviata; Asola – Casalmaggiore 8-10 Classifica: Gossolengo** 36, Cernusco** 31, Casalmaggiore 31, Asola** 24, Cus Milano** 23, Asr Milano* 19, Valtellina**** 17, Gussago* 10, VALCUVIA 10, Dalmine** 7.
Note. Ogni * una partita in meno. La 9a giornata deve essere recuperata completamente.

C TERRITORIALE
Busto – Cesano Boscone 15- 24 –  Il campo di Gallarate è stato teatro dell’ennesima sconfitta stagionale dei biancoblu. Le contendenti hanno segnato due mete a testa, ma i bustocchi sono stati tropo fallosi. Cesano ha infatti ottenuto la vittoria mettendo a segno 4 piazzati (2 per tempo); solo uno invece per i ragazzi di Moro, realizzato da Cattaneo nella prima frazione conclusa 3-11. Nel secondo tempo una meta del Cesano e due di Casnaghi per i padroni di casa. Al fischio finale non è arrivato nemmeno il punto di bonus per il Busto sconfitto 24-15. A Tradate la prossima partita, con anticipo per sabato sera alle 20,30. A coach Moro spetterà il derby del cuore; dopo aver giocato l’ultima parte di carriera, essere stato aiuto allenatore e presidente in pectore del Tradate, dovrà non farsi prendere dall’emozione quando tornerà a calcare l’Uslenghi.

ReFlex Tradate – Sant’Anna Vittuone 71-0  – Non c’è stata storia a Tradata, come successo altre volte in questo campionato: i "muccaleoni" hanno sbranato gli avversari con undici mete rifilate al malcapitato Vittuone e un eloquente 47-0 a fine primo tempo. Triplette per Bollini e Duvia, 2 mete per Pisoni e una a testa per Clerici, Sala e Galvalisi. Silvio Repossini (nella foto) è molto soddisfatto delle inedite terze linee. Il numero 8 Federco Cherchi, a soli diciassette anni potrà diventare una valida alternativa ai titolari. Anche i due flanker Luigi Barracca e Giacomo Petrucci potranno dare il loro apporto nei prossimi appuntamenti. Esordio assoluto per Giuseppe Bellusci che di tanto in tanto farà rifiatare il tallonatore Lorenzo Zecchin; è importante avere a disposizione un giocatore che entri nei meccanismi della prima linea, soprattutto in un ruolo così tecnico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Unni Valcuvia - Rugby Gussago 5-22 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.