Sequestrato il cane, indagata la padrona

Ma resta inspiegabile l’aggressione avvenuta ieri pomeriggio a Comerio. La padrona dell’animale aveva il guinzaglio e ha incontrato casualmente le vittime

E’ indagata per lesioni colpose la proprietaria del cane che ieri ha azzannato una donna e la sua figlioletta di 4 anni a Comerio. L’animale ha attaccato all’improvviso e solo grazie all’intervento della madre, la piccola è stata liberata dalla morsa del cane. La donna ha pagato duramente il suo disperato gesto di difendere la bimba, e si trova ancora in prognosi riservata all’ospedale di Varese. La bimba sta meglio ma ha riportato ferite e lacerazioni da scuoiamento, oltre che una profonda ferita all’orecchio. L’indagine della procura di Varese dovrà accertare se vi sia stata imperizia nella conduzione dell’animale, ma l’iscrizione della proprietaria viene considerata in questa fase solo un fatto tecnico. Il pm di turno Annalisa Palomba ha ricevuto la relazione dei carabinieri di Gavirate, che si sono occupati del caso. L’animale è un meticcio di cane corso, ed è stato posto sotto sequestro dall’autorità giudiziaria, affidato a un canile di Cittiglio sotto la tutela della Asl. I carabinieri non hanno ravvisato episodi lampanti che possano aver scatenato la furia dell’animale, che rimane dunque ancora un giallo. Il cane era al guinzaglio, la padrona lo stava portando a passeggio e l’incontro con la mamma della bimba è avvenuto in maniera casuale. Si tratta comunque di due conoscenti, la bimba ha riconosciuto l’animale e si è avvicinata, poi c’è stata l’aggressione. 
La piccola, di soli 4 anni, ieri era stata intubata e posta sotto osservazione ma già questa mattina le sono stati tolti i tubi. Più delicata la situazione della madre, di 38 anni, che è stata intubata in prognosi riservata. Anche le sue condizioni appaiono migliori ma le ferite fatte dall’animale sono in parti molto delicate (volto addome, torace). Resterà sotto osservazione almeno fino a domani in neuro rianimazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.