Lavoratori del Cargo a Malpensa: “Abbiamo vinto la nostra battaglia”

Brindano agli obiettivi raggiunti con lo sciopero di questi giorni i lavoratori del’area cargo di Malpensa. "Da anni ad ogni cambio di appalto i lavoratori si vedono ridurre lo stipendio -scrivono i sindacati- con questa lotta si cambia registro"

E’ con una nota del Cub Trasporti che il sindacato comunica l’esito delle mobilitazioni che in questi giorni hanno interessato l’area cargo dell’aeroporto di Malpensa. Uno sciopero che ha visto uniti e coesi i lavoratori e che ora brindano per aver raggiunto il loro obiettivo. Ecco il comunicato integrale dell’associazione sindacale

I lavoratori del cargo di malpensa vincono la loro battaglia! Alle 16.00 si è concluso lo sciopero totale dei lavoratori del Cargo Malpensa operante per la Mle Argol, iniziato alle 6.00 di ieri. La lotta ha portato al riconoscimento del tiket mensa giornaliero ed al pagamento completo delle prime due malattie dell’anno. Da anni ad ogni cambio di appalto i lavoratori della cooperativa Coros operante per mle-argol, si vedono ridurre lo stipendio. Con questa lotta si cambia registro e finalmente si impone una svolta di tendenza, a continue perdite salariali. I 230 lavoratori, con una lotta totale, hanno dimostrato una compattezza ed una determinazione, che ha superato tutti i ricatti operati da mle-argol. Nella giornata di ieri le gerarchie aziendali ha addirittura minacciato tutti quelli che non riprendevano il lavoro di licenziamento. Cub trasporti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 marzo 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore