Monetine sparse, per distrarre e derubare

La segnalazione di una lettrice "ripulita" nel parcheggio di un supermercato

centri commerciali viale milano gallarate

Con il trucco delle monetine, ti derubo della borsa e di altri oggetti.

Una tipica mossa da ladri abili, capitata ad una nostra lettrice, che così racconta: «Ero al Carrefour di viale Milano a Gallarate, dopo che sono uscita, sono arrivata alla macchina, ho caricato la spesa sul sedile posteriore, era solo una borsa della spesa .. Sono salita, al posto di guida ( ero sola) ho appoggiato la mia borsa sul sedile di fianco e il telefono nel porta oggetti tra i due sedili. Il tempo di infilare le chiavi, una signora, apparentemente distinta, mi bussa al finestrino e mi indica qualcosa per terra vicino alla portiera dove ho caricato la spesa.. Guardo fuori dal vetro e vedo sparsa vicino alla macchina un bel po’ di moneta dagli euro ai centesimi sparsi, la signora evidentemente voleva avvisarmi di tanta moneta caduta dalla mia borsa durante il carico spesa.. Penso immediatamente, che gentile, evidentemente buttando l’occhio sulla borsa era aperta.. La ringrazio e scendo per raccoglierla, mi abbasso ma, il mio pensiero mi ha portato subito al cellulare che avevo posato nel porta oggetti».

«Alzo subito lo sguardo e il tempo che ci ho messo per abbassarmi, la signora aveva già aperto la portiera dall’altro lato e già rubato la mia borsa. La tattica è la tanta moneta di vario tipo e dimensione in modo che ci sia una perdita di tempo per raccogliere il tutto. Io ( grazie al mio pensiero per il cellulare) non avevo ancora iniziato la raccolta e di conseguenza sono riuscita a rincorrerla mentre saliva su una macchina, dove un uomo la stava aspettando per scappare e ho recuperato la borsa».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.