Attentato nella notte

È stato fatto esplodere un ordigno artigianale poco distante dalla caserma dei carabinieri. Nessun ferito, ma danni a un camper

Avarie

L’esplosione, poi le fiamme. È successo intorno alle 23.30 poco lontano dalla caserma dei carabinieri di Cuvio.

Ignoti hanno fatto scoppiare un ordigno artigianale costruito con una bombola da campeggio accompagnata da un grosso petardo. Non ci sono stati feriti, ma le fiamme hanno danneggiato un camper, di proprietà del maresciallo Roberto Notturno, in servizio a Cuvio.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Luino chehanno rapidamente spento le fiamme e si sono poi trattenuti per dare luce agli operatori impegnati nei rilievi. Gli inquirenti stanno lavorando per scoprire gli esecutori del gesto, anche visionando immagini di telecamere: viene escluso che si tratti di un atto terroristico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore