Ad Arcisate la posta è perennemente in ritardo

Un cittadino lamenta il disservizio e i problemi che crea: «C'è chi riceve la bolletta già scaduta e chi ha dovuto subire la sospensione del servizio per bollette mai ricevute»

Avarie

Ora basta, ma è possibile che in questo paese non funzioni nulla ?
Ci troviamo in piena campagna elettorale, e politici e partiti, sgomitano per accaparrarsi la soluzione ai problemi dei cittadini, ma poi, tutto torna come prima. Arcisate è un paesino  di 10.000 abitanti nel cuore della Valceresio, territorio “violentato” in questi ultimi anni, a causa della costruzione della nuova ferrovia Arcisate-Stabio, e della nuova superstrada, per non parlare delle nuove rotonde, ma mentre si tenta di dare una parvenza da

Ci mancava, in tutto questo disagio, il ritardo perenne della consegna della posta, delle bollette, delle ricevute bancarie etc etc, e noi sempre a correre per uffici, a cercare di capire, a protestare, senza mai giungere al dunque. La bollette ENEL per esempio, ha creato non pochi disagi, c’è chi la riceve  dopo alcuni giorni o settimane dopo la scadenza, chi invece, ha dovuto subire la sospensione del servizio per bollette mai ricevute, e in tutto questo, non si arriva a capo del responsabile. Abbiamo provato a chiedere informazioni a chi eroga il servizio, ma naturalmente rimbalzano le responsabilità a chi di fatto consegna la posta, che naturalmente rimanda al mittente la responsabilità, insomma, paga sempre il somaro cittadino. Non ci resta che fare “gruppo” e chiedere consulenza a confconsumatori, che attraverso la responsabile sig.ra Meucci, ci darà una mano a risolvere il problema.

Restiamo in attesa del prossimo disagio, e della prossima protesta, intanto, non ci resta che correre.

di
Pubblicato il 28 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore