Meridiana diventa Air Italy: ecco strategia, voli e numeri

Alla presenza del Ceo di Qatar Airways presentato il piano incentrato su Malpensa. Tra le destinazioni New York, Miami, Bangkok. Previsti cinquanta aerei entro il 2020

Malpensa Generiche

Meridiana riparte da Malpensa – confermando il ruolo trainante dello scalo milanese – e punta su Air Italy, la compagnia del gruppo che era rimasta in ombra negli ultimi anni e che di fatto, con il suo marchio, “sostituirà” Meridiana.

Nella conferenza stampa di presentazione – con Marco Rigotti, il presidente di Meridiana Francesco Violante e Akbar Al Baker Ceo di Qatar Airways, nuovo azionista di maggioranza – è stato illustrato il nuovo corso della compagnia, compreso anche il lancio della livrea Air Italy (foto Aeroporti Lombardi). Il progetto prevede cinquanta aerei entro il 2020, con una prospettiva di 10 milioni di passeggeri, 8 dei quali da Malpensa. La compagnia punta a «1500 assunzioni», ha spiegato Akbar Al Baker.

La flotta comprenderà tra l’altro venti Boeing 737 Max 8 (con nuova livrea) e cinque Airbus 330-220 per le destinazioni a lungo raggio, da Milano per New York e Miami. Sarà attivato anche un volo su Bangkok con quattro frequenze settimanali, da settembre.

Sul mercato interno sarà attivata a maggio la navetta per Roma, oltre a questo previsti collegamenti su Catania, Palermo, Napoli, Lamezia Terme, che fungeranno da feeder per i voli internazionali.

Malpensa Generiche

Una compagnia «con servizi di alta qualità» – ha sintetizzato il Ceo di Qatar – che sia «un’alternativa per gli italiani e per tutti i turisti internazionali che vorranno visitare l’Italia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.