Prorogato il bando “Gallarate Eco-Smart 4.0”

Doveva scadere il 31 gennaio ma è stato prolungato per garantire maggiore partecipazione

digitale

È stato prorogato al 30 marzo 2018 il bando “Gallarate Eco-Smart 4.0”, lanciato da Comune di Gallarate, B-Smart Center e Innovuum.

Il bando, lanciato a novembre, prevedeva originariamente la scadenza al 31 gennaio, che è stata però prorogata per garantire maggiore partecipazione.

La domanda di partecipazione reperibile sul sito del Comune di Gallarate deve essere presentata in formato cartaceo o elettronico  all’indirizzo protocollo@pec.comune gallarate.va.it o all’Ufficio Protocollo del Comune di Gallarate (via Verdi 2 nei seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle 8.45 alle 17.45; martedì e venerdì dalle 8:30 alle 13:30; giovedì dalle 10:30 alle 13:00).

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata in tutte le sue parti e dovrà essere presentata entro e non oltre il giorno 30 marzo 2018. Rimangono confermate tutte le condizioni di partecipazione contenute nel bando.

Eventuali richieste di chiarimenti e quesiti potranno essere inviati esclusivamente via mail a info@b-smartcenter.it, indicando in oggetto “Quesiti Bando “Gallarate Eco-Smart 4.0” e potranno essere inviate fino al 15/03/2018.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.