Dopo l’incendio, l’Enaip riprende le attività

Dopo la festa legata a San Vittore, la campanella suonerà regolarmente per tutti mercoledì mattina. L'ipotesi più probabile resta il cortocircuito

Incendio Enaip Varese

Tanta paura, molto fumo ma, fortunatamente, conseguenze contenute dopo l’incendio che ha distrutto un magazzino dell’Enaip di Varese.

Galleria fotografica

Incendio Enaip di Varese 4 di 10

Il fumo acre che, al momento del rogo, aveva invaso tutte le aule del centro di formazione professionale si è ormai diradato e l’odore rimane solo nel locale interessato dall’incendio e nell’attigua aula di informatica da cui ieri, lunedì 7 maggio, è partito l’allarme.

Gli studenti questa mattina sono rimasti a casa per la festività legata al Santo patrono di Varese, ma già alcuni ragazzi dei corsi post diploma sono tornati in classe. Domani le lezioni riprenderanno regolarmente per tutti.

« A parte la zona interessata dal rogo, non ci sono ulteriori strascichi – spiega Rina Sartorelli direttrice dei centri Enaip in provincia di Varese – certo ora dovremo sgomberare completamente i locali anche per togliere l’odore acre di cui è impregnato il materiale che era nel magazzino, anche quello non interessato dalle fiamme. Per ora non abbiamo ancora quantificato i danni: una volta liberati i locali valuteremo gli interventi per il ripristino del soffitto. L’attività scolastica non subirà variazioni».

Sulle cause dell’incendio ancora non c’è certezza anche se la tesi più probabile è un cortocircuito. Dai segni lasciati sembra che le fiamme abbiano interessato la zona più vicina alle finestre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incendio Enaip di Varese 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.