Il pulitore della Valganna premiato a EarthPrize2018

A Damiano Marangoni riconosciuto l’impregno per il territorio e la conservazione del paesaggio

Avarie

Si pensa al paesaggio e alla sua conservazione: l’immaginazione porta ai contorni delle colline o ai rilievi di una scogliera da proteggere contro l’agire umano.

Esistono però anche piccole pratiche quotidiane che possono far diventare grande uno scopo: rendere vivibile una strada che si percorre ogni giorno, magari immersa in una zona di particolare pregio ambientale.

Cominciò così, sulla statale della Valganna, qualche anno fa, l’impegno di Damiano Marangoni, il “pulitore della Valganna” che in sella alla sua bici si è dato da fare e ha sottratto dai bordi della statale e da altre strade nei paraggi, centinaia di sacchi pieni di immondizia. E non solo, la sua costanza ha saputo contagiare decine di altre persone che a titolo volontaristico oggi hanno saputo replicare il suo esempio così quasi da adottare un tratto di strada e sottrarle all’incuria: meno rifiuti sulle strade, maggiore vivibilità dei luoghi da cui deriva protezione del paesaggio e custodia dell’ambiente.

Per queste motivazioni Damiano Marangoni salirà sul palco del Teatro Sociale sabato sera per raccontare la sua esperienza e verrà premiato per il suo impegno proprio nel corso di EarthPrize2018, che si terrà a Luino sabato 23 e domenica 24 giugno.

«Luino ha accolto con entusiasmo questa occasione per mettere in rete tante sorprendenti esperienze e progetti volti a proteggere e scoprire l’ambiente attorno a noi. Ringrazio associazioni e scuole per l’impegno e il cuore che ci mettono, Regione Lombardia che con l’assessore Raffaele Cattaneo ha creduto alla bontà dell’iniziativa, la Fondazione Varesotto e Hupac con Carrefour che hanno finanziato il premio, e il mio Sindaco Andrea Pellicini che mi ha delegata ad occuparmene», commenta l’Assessore all’Ambiente del Comune di Luino Alessandra Miglio alla vigilia della manifestazione.

«Il paesaggio che è donato a noi lacustri del nord-ovest lombardo ci abitua a spalancare gli occhi, ad aspettare i colori della sera ogni giorno diversi, siamo immersi in una natura stupenda; eppure neanche questo impedisce a qualcuno di gettare rifiuti anche nei nostri boschi. Allora è proprio vero che l’educazione all’ambiente è necessaria, perché altrimenti non riceviamo le istruzioni necessarie a rispettare il creato, per il nostro stesso bene, per la nostra salute , la nostra incolumità e la nostra felicita», aggiunge l’assessore Miglio.

PROGRAMMA

EarthPrize2018 – 23/24 Giugno
WEEC (World Environmental Education Congress) e Città di Luino/ Lago Maggiore
UN PREMIO PER L’EDUCAZIONE AMBIENTALE E IL PAESAGGIO
Gli ingressi alla manifestazione sono a titolo gratuito

SABATO 23 GIUGNO

ORE 10.00
Piazza Risorgimento. Parco Ferrini e Villa Hussy. Inaugurazione degli spazi dedicati alle Associazioni, Scuole e vari espositori.

In caso di maltempo I punti Info saranno ospitati del Salone doganale della Stazione di Luino, dove comunque sarà aperto il Museo dei Trasporti.

ORE 11.30 Villa Hussy (Sala Biblioteca). Incontro con Silver/Lupo Alberto.
(Dedicato ai ragazzi di tutte le età)

Ore 14.30. Villa Hussy (Sala Biblioteca). Proiezione del film After the flood, di Leonardo di Caprio

Ore 16.00 Villa Hussy. Re Mida. I maghi del riciclaggio creativo: laboratori per ragazzi da 9 anni in su presso la sala ragazzi della Biblioteca + proiezione video sul riciclo (durata 50′). Le Attività hanno inizio dalle 15.30 alle 18.30.

Ore 16.45. Villa Hussy. Reportage dalle Terre dei Fuochi. Silvia Tenenti
Progetto presentato alla Triennale di Milano.

Ore 17.00 Passeggiata al Belvedere organizzata dal Cai Luino. Punto di ritrovo al gazebo Cai al Parco Ferrini.

Ore 17.30. Villa Hussy. Paesaggio e salute (anche mentale). Alessandro Borgini. Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia

Ore 18.15. Villa Hussy Orti e giardini in fabbrica e in ufficio. Luca Sala, direttore dipartimento prevenzione Città di Biella.

ORE 21.00 Teatro sociale.
SERATA DI PREMIAZIONE. Earth Prize International. EarthPrize Paesaggio, EarthPrize Media Premi Luino Educazione Con ospiti e interventi musicali del SHEIK SWING TRIO

DOMENICA 24 GIUGNO

Ore 10.00.
Villa Hussy (Sala Biblioteca)
Aggiornamento sulle tematiche ambientali alla luce degli Accordi di Parigi sui Cambiamenti Climatici. Ruolo e responsabilità dei media nella conversione dei comportamenti collettivi verso stili di vita più sostenibili. A cura Marco Fratoddi.

Ore 10.40 Villa Hussy (Sala Biblioteca)
“Food for change”,Un cibo quotidiano buono pulito è giusto per non mangiarci il pianeta rapporto tra cibo risorse i cambiamenti climatici Lorenzo berlendis vice presidente Slow Food Italia

ORE 11.20
Villa Hussy (Sala Biblioteca)
Oltre il paesaggio. Incontro con Francesca Marzotto Caotorta.
Moderatore Laura Pirovano.

ORE 15.00
Visita guidata a Villa Bozzolo, Bene FAI.

Info: http://www.earthprize.international/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore