“Cauto ottimismo” per le condizioni del benzinaio ferito

Rimangono ancora critiche le condizioni Marco Lepri ferito durante un tentativo di rapina. È ancora ricoverato in prognosi riservata in terapia intensiva

tentato omicidio benzinaio busto

È ancora ricoverato in terapia intensiva in condizioni critiche Marco Lepri, il benzinaio ferito venerdì sera a Busto Arsizio. I medici dell’ospedale di Legnano mostrano un cauto ottimismo anche se il quadro complessivo rimare complicato per cui la prognosi resta riservata. Nella giornata di ieri è stato risvegliato per qualche ora.

L’uomo, sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ha ruportato anche la frattura del bacino a causa di un proiettile.

Nessuna novità sul fronte delle indagini dopo l’arresto di ieri di Massimo Fattobene, un pluripregiudicato, 50enne, ritenuto uno dei rapinatori che hanno ferito il 37enne Marco Lepri. L’uomo è stato trovato in possesso della refurtiva.  Si sta ancora cercando il complice.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.