In 250 sfilano per la marcia “restiamo umani”

Buona partecipazione alla manifestazione promossa dal Comitato permanente Diritti Umani di Varese.

restiamo umani fa tappa a Varese

Erano più di 250 i manifestati che questo pomeriggio hanno partecipato alla tappa della marcia nazionale “Restiamo Umani”, organizzata dal Comitato permanente Diritti Umani di Varese.

Galleria fotografica

tappa a Varese della marcia Restiamo umani 4 di 9

All’iniziativa hanno aderito diverse sigle e associazioni, prima tra tutte la Cgil di Varese, che ha partecipato alla marcia con una significativa  delegazione. In prima fila era presente Umberto Colombo, segretario generale della Cgil di Varese.

Dichiara Umberto Colombo: «Cgil Varese aderisce convintamente alla Marcia nazionale Restiamo Umani che quest’anno fa tappa a Varese. La Cgil ribadisce la necessità di un  impegno forte e costante, anche sul nostro territorio, per quanto riguarda i temi della solidarietà, dell’inclusione e della convivenza civile.
Respingiamo – continua il segretario generale della Cgil di Varese – intolleranza e ogni ideologia discriminatoria e xenofoba. A questo proposito è fondamentale che la Cgil e  il sindacato si facciano promotori di iniziative culturali sul territorio, a partire dai luoghi di lavoro, coinvolgendo soprattutto le giovani generazioni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

tappa a Varese della marcia Restiamo umani 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore