La Caronnese riparte tra novità e ambizioni

Nuovo mister, nuovo assetto societario ma l'obiettivo è ancora quello di vincere

caronnese

E’ stato ancora una volta il centro sportivo di Cesate la sede della presentazione ufficiale della squadra e della nuova stagione in casa Caronnese, che anche per la stagione 2019-2020 ripartirà con rinnovate ambizioni in Serie D.

Obiettivo: «Ripetere, migliorandosi ulteriormente, i già positivi risultati ottenuti nelle annate precedenti».

Era presente la società al completo, con il presidente Augusto Reina, i vicepresidenti Giuseppe Pirola (con delega al Settore Prima Squadra), Pierluigi Galli e Angelo Volontè, all’amministratore delegato Roberto Fici, al direttore generale Luca Vannini e al direttore marketing communication & sponsorships Fabrizio Volontè.

«Il ruolo della Caronnese – ha detto Reina – nel contesto della quotidianità è fondamentale. Siamo e dobbiamo essere sempre più una scuola del calcio. Il consiglio ha approntato un programma pluriennale di sviluppo della società agendo su molti fronti: vogliamo una prima squadra ancora più forte che vuole salire di categoria, stiamo definendo una juniores nazionale che dovrà primeggiare nel suo contesto mentre il settore giovanile deve diventare sempre più una fucina di talenti. Ci stiamo dotando e stiamo scegliendo allenatori professionalmente preparati, capaci di far crescere i ragazzi in un ambiente ambizioso ma anche sano e sicuro per tutti coloro che ci vorranno scegliere».

Giuseppe Pirola ha proseguito il discorso parlando nello specifico della prima squadra: «Quest’anno abbiamo lavorato sulla squadra con molta attenzione, sviluppando un nuovo progetto partito da un nuovo direttore sportivo, Raffaele Ferrara, che subito ha sposato le nostre ambizioni. Ferrara ha definito prima di tutto uno staff tecnico nuovo guidato da Roberto Gatti e una squadra che presenta moltissime novità e che ha trovato nel suo capitano Federico Corno il punto di partenza di un percorso di screening e di valutazioni tecniche approfondite che ha poi definito la rosa di giocatori che oggi abbiamo il piacere di presentare. Il progetto della Caronnese fa sempre leva nella ricerca nazionale ed internazionale di talenti da poter far crescere e da lanciare nel mondo del calcio e lo facciamo con grande volontà ed impegno. Ci crediamo fortemente su questo punto. Anche per la Juniores Nazionale ci sono grandi novità: la rosa in via definizione presenterà tanti nuovi innesti che vi presenteremo nelle prossime settimane. E la prima importante novità è stata la scelta dell’allenatore, ricaduta su Luisito Campisi, un nome non nuovo per l’entourage della nostra Società: una personalità forte e che siamo sicuri avrà tutte le qualità tecniche ma anche empatiche per gestire i giovani calciatori che andremo a definire».

Il direttore sportivo Raffaele Ferrara ha poi spiegato il suo lavoro fino a oggi: «La rosa della squadra è stata pensata come un giusto mix di giocatori esperti e di giovani talenti che abbiamo potuto vedere all’opera già nelle squadre di provenienza: quello che si sta già generando è un gruppo unito che sarà capace di dare il mille per mille alla causa della Caronnese. Con ognuno di loro abbiamo definito gli obiettivi di fine stazione e c’è stata immediatamente comunione d’intenti».

E’ toccato poi al nuovo allenatore Roberto Gatti, che arriva dal campionato vinto con la Vergiatese in Promozione: «Sono molto contento di essere arrivato in Caronnese, una società seria che ha un progetto ben preciso. La squadra mi piace, stiamo costruendo una rosa decisamente importante. Sono sicuro che disputeremo un’annata da assoluti protagonisti: non sarà facile ma ce la metteremo tutta per portarci a casa gli obiettivi che ci siamo dati».

LE AMICHEVOLI:

4/8 ore 19 Varesina – Caronnese;
7/8 ore 19 Caronnese – Castellanzese;
10/8 ore 19 Caronnese – Balerna;
20/8 ore 19 Caronnese – Vergiatese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.