La rivincita dell’antieroe, il rapper Kaso pubblica “Sei tu”

È online il nuovo brano del rapper varesino che richiama a "C'è chi può e chi si attacca", il pezzo del 2006 pubblicato con Maxi B con un featuring di Fabri Fibra

Musica Generica

Kaso pubblica un nuovo singolo. È online “Sei tu”, il nuovo brano del rapper varesino, un pezzo soul-rap interamente suonato su cui il Kaso, noto sia per i suoi lavori con Maxi B sia per quelli solisti, parla del rapporto uomo-donna con un taglio ironico.

Un approccio diverso rispetto agli ultimi singoli (“Molto easy” e “Questo bimbo”) e che conferma come il rapper abbia l’esperienza giusta per spaziare tra argomenti con varie attitudini. Dopo una breve intro, la prima rima del brano è “Volevo fare il figazziere di mestiere”. Si tratta delle stesse parole con cui parte “C’è chi può e chi si attacca”, brano del 2006 di Kaso & Maxi B con un featuring di Fabri Fibra. Entrambi i brani affrontano lo stesso tema con un taglio simile, quindi Kaso ha voluto creare un legame.

Il testo, infatti, racconta la storia di un uomo comune che, ostentando quello che non è, vuole ottenere le attenzioni di una ragazza. Più in generale si parla di chi si usa la vanità per raggiungere un obiettivo che poi, magari, delude. “Anche se in realtà è un po’ così da sempre – aggiunge Kaso -, in questo periodo nel rap si fa ancora a gara a chi è più figo, a chi ne ha di più, e i testi lo sottolineano in continuazione. In questa canzone, invece, ho voluto raccontare la rivincita dell’antieroe”.

La produzione musicale di “Sei tu” è del musicista di formazione jazz Mauro Banfi, del batterista Marco Mengoni e dello stesso Kaso, che definisce lo stile “soul energetico”. Il video, diretto da Lab Zero, vede come protagonista la stessa comparsa coinvolta in “C’è chi può e chi si attacca” (una sorta di “attore feticcio” dei video di Kaso), e mette in scena i preparativi di un matrimonio con un colpo di scena finale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.