Ponte ferroviario, lavori per 30 giorni

Cantiere da fine mese e lavori finiti prima di Natale. "Prima il completamento delle asfaltature sulla via Don Folli"

Avarie

I lavori di consolidamento sul ponte ferroviario di via Dante Alighieri cominceranno agli ultimi giorni di ottobre, probabilmente il 31, e non il 28 come inizialmente annunciato.

La durata dei lavori sarà di 30 giorni e non di 45 «per evitare i disagi ai viaggiatori lungo la strada statale 394 e consentire di arrecare il minor danno alle attività commerciali, specialmente con l’avvicinarsi delle festività natalizie», dicono dal Comune.

La decisione, ricorda il vice sindaco Alessandro Casali, «riguarda anche la necessità di completare le asfaltature sulla via Don Folli, che deve necessariamente essere pronta prima del blocco della statale sotto al ponte».

Casali si riferisce alla strada che costeggia il Tresa, dove c’è la caserma dei vigili del fuoco, in questi giorni oggetto di asfaltature programmate che assieme alla via Fornara (dove invece c’è il Carrefour, verso Germignaga) rappresenterà il passaggio obbligato per superare l’impasse dei lavori.

Una volta attivato il cantiere, infatti, la circolazione lungo la statale 394 rimarrà interrotta fino al completamento dell’opera.

La notizia arriva al primo giorno di cantieri anche a Colmegna, a distanza di qualche chilometro, verso nord, dalla cittadina sul lago.

Si segnalano per ora code al rientro dei frontalieri da Maccagno fin verso Colmegna: un’attesa di una decina di minuti per l’orario di punta che vede il passaggio di circa 600 veicoli l’ora.

«Ma il banco di prova sarà probabilmente venerdì quando con l’avvicinarsi del weekend aumenterà sensibilmente anche il traffico turistico che si sommerà al rientro dei fontanieri», concludono da Palazzo Serbelloni.

di
Pubblicato il 22 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore