Escursioni, spettacoli e laboratori per l’ecologia, in nome di Furia

Per la prima volta il Premio Ecologia Città di Varese promuove una settimana di eventi da martedì 19 e fino a domenica 24 novembre per grandi e piccini green

Generico 2018

Quest’anno il Premio Ecologia Città di Varese intitolato a Salvatore Furia dispiega tutte le sue potenzialità in una serie di eventi che a partire da martedì 19 e fino a domenica 24 novembre promettono di coinvolgere grandi e piccini in una settimana all’insegna della cultura ambientale, da vivere all’aria aperta, sperimentare e conoscere tra escursioni, conferenze, letture laboratori e uno spettacolo teatrale “A qualcuno piace caldo”.
Di seguito il programma

MARTEDÌ 19 NOVEMBRE

“C’è un libro sempre aperto per tutti gli occhi: la natura”
Ore 10.30-12.30, alla Biblioteca dei ragazzi “G. Rodari” di via Cairoli 16
Laboratorio sul tema dell’ecologia e dell’ambiente per le scuole primarie partendo da letture tratte da “Storie di foglie, di fiori e di frutti” e “Il regno degli alberi.

MERCOLEDÌ 20 NOVEMBRE

Mostra tattile a tema Natura
Nella Biblioteca di San Fermo, in via Marzoli 9
Si potrà ammirare tra gli scaffali un mostra speciale, dove toccare non è vietato, anzi! Il tema della natura sarà sviluppato attraverso un’esposizione tattile tutta da scoprire.

“C’è un libro sempre aperto per tutti gli occhi: la natura”
Ore 10.30-12.30, alla Biblioteca dei ragazzi “G. Rodari” di via Cairoli 16
Laboratorio sul tema dell’ecologia e dell’ambiente per le scuole primarie partendo da letture tratte da “Storie di foglie, di fiori e di frutti” e “Il regno degli alberi.

“Quando la scienza unisce…il lascito culturale di Salvatore Furia”
Aula Magna dell’Università dell’Insubria di via Ravasi, ore 9-12.30
Convegno promosso dal Centro di Ricerca in mass media e società: storia e critica dell’opinione pubblica e dalla Società astronomica “Schiaparelli”

GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE

“Per un pugno di ghiande”
Salone Estense di via Sacco, ore 10.30
Piero Genovesi (Papik) presenta il suo libro. Appuntamento dedicato alle scuole secondarie di primo grado

Un albero per Salvatore Settis
Giardini Estense di via Sacco, ore 12.00
Messa a dimora di un albero a riconoscimento del professor Salvatore Settis in zona laghetto dei cigni.

Premio ecologia città di Varese “Salvatore Furia” e Premio “Mario Pavan”
Salone Estense di via Sacco, ore 21
In occasione della premiazione ufficiale dell’edizione 2019, con i vincitori Salvatore Settis e Federica Marando, il professor Settis terrà una conferenza dal titolo “Costituzione, cultura, tutela: il paesaggio, i beni culturali, l’ambiente”.

Il premio Ecologia città di Varese “Salvatore Furia” a Salvatore Settis

VENERDÌ 22 NOVEMBRE

Mostra tattile a tema Natura
Nella Biblioteca di San Fermo, in via Marzoli 9
Si potrà ammirare tra gli scaffali un mostra speciale, dove toccare non è vietato, anzi! Il tema della natura sarà sviluppato attraverso un’esposizione tattile tutta da scoprire.

“I colori del cielo”
Salone Estense di via Sacco, ore 21
Conferenza con Paolo Valisa, a cura della Società astronomica “Schiaparelli”

SABATO 23 NOVEMBRE

“A qualcuno piace caldo”
Teatro Santuccio di via Sacco, ore 21
Spettacolo teatrale a cura di Stefano Caserini sui cambiamenti climatici con immagini, animazioni e frammenti di film accompagnati dal vivo dal pianoforte di Erminio Cella

DOMENICA 24 NOVEMBRE

“Escursione didattico naturalistica sul sentiero “S. Furia”
Partenza dal Centro civico comunale di Masciago Primo, ore 10
Il percorso è adatto a tutti, anche alle famiglie con bambini e si snoda per 5 chilometri all’interno del Parco dei Fiori tra massi erratici, stratificazioni ed essenze tipiche delle nostre Prealpi.
In collaborazione con il Parco regionale del Campo dei Fiori e il Comune di Masciago Primo

di
Pubblicato il 08 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore