“Questi fantasmi”: teatro e solidarietà

Lo spettacolo è in programma sabato 1 febbraio alle 20.30 al Centro Angelo Dell'Acqua

questi fantasmi spettacolo

Inizieranno con uno spettacolo teatrale dai risvolti solidali, gli eventi del 2020 proposti dall’Associazione Amici di Tommy e Cecilia Onlus.

Questi fantasmi” è il titolo della commedia in programma sabato 1 febbraio, per la regia di Pasquale Bevilacqua, aiuto regia Teresita Crippa e dalle scenografie di Monica Giomi: un testo in 3 atti di Eduardo De Filippo interpretato dalla compagnia teatrale Attori in Soffitta.

Un evento tutto solidale organizzato dal Centro Studi Angelo Dell’Acqua in collaborazione con Rotary Club Sesto Calende Angera Lago Maggiore a favore dell’Associazione Amici di Tommy e Cecilia Onlus ed a sostegno di progetti inclusivi di bambini e ragazzi con disabilità del nostro territorio .

“Questo evento – spiegano i promotore – in particolare ci aiuterà a sostenere il progetto sportivo sezione Fisdir 2019/2020 in collaborazione con la società sportiva Sesto 76. Abbiamo conosciuto Sesto 76 nei percorsi ludici e sportivi proposti negli anni precedenti sia a scuola che nell’attività extrascolastica, crediamo nello sport e nei suoi valori come momento indispensabile per la crescita e lo sviluppo in toto di tutti i bambini. La nostra associazione, ritiene che qualsiasi obiettivo è più facilmente raggiungibile attraverso un percorso strutturato di rete e collaborazione tra associazioni; per questo da quest’anno ha deciso di supportare e collaborare con Sesto 76 per promuovere e diffondere l’attività sportiva come stile di vita continuativo a supporto dell’inclusione, della socializzazione. L’apertura della sezione Fisdir, sul nostro territorio dal 2013, rappresenta la volontà di impegnarsi sul territorio con un progetto sportivo di valenza sociale, promuovendo lo sport come mezzo di crescita, integrazione ed inclusione per disabili.

Lo spettacolo:

“Questi fantasmi” è una commedia che ha saputo raccogliere un eccezionale successo di pubblico e la ragione di tale successo va ricercata, probabilmente, nella sua caratteristica principale di commedia comica ma al tempo stesso amara. La domanda che tutti si pongono dopo aver visto Questi fantasmi è: Pasquale Lojacono crede veramente nell’esistenza degli spiriti che infestano la sua casa e nella benevolenza che questi gli mostrano facendogli continui regali o, piuttosto, il nostro protagonista è un gran furbacchione che sta sfruttando la situazione per trarne vantaggio? La domanda non ha risposta. Alcuni elementi presenti nella trama di Questi fantasmi farebbero propendere per la sua buona fede. Altri elementi farebbero pensare però il contrario: in particolare l’espressione di Pasquale nell’ultimissima scena, quando racconta al Professor Santanna cosa è successo e dichiara di sperare in un ritorno dello spirito.

L’appuntamento è per sabato 1 febbraio, ore 20.30, al centro studi Angelo Dell’Acqua di Sesto Calende. Info e prevendite: 340/3890824

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore