La replica della Trasfor: “Rispetto per il lavoro della magistratura”

L'azienda ticinese risponde alle considerazioni fatte dalla Studio3A che segue gli interessi della famiglia dell'operaio morto nell'incidente sul lavoro dello scorso 11 febbraio: "Collaboriamo coi magistrati e non commentiamo"

trasfor

Trasfor SA prende nota degli articoli pubblicati sui vari media che riferiscono della tragica morte di uno dei suoi impiegati.
«In virtu’ del fatto che c’è una indagine della polizia ancora in atto – spiega l’azienda in una nota -, Trasfor SA non commenta gli articoli resi pubblici dai legali della famiglia del defunto, in merito a quanto accaduto nella giornata dell’11 febbraio scorso. La sicurezza e la salute dei lavoratori sono la priorità principale della società Trasfor SA; la quale collabora pienamente con le autorità per i fatti accaduti lo scorso Febbraio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.