La Caronnese c’è: 3-2 e tre punti d’oro sul campo della Folgore Caratese

Pioggia di gol e di emozioni allo stadio "Claudio Casati" di Verano Brianza. I rossoblu passano grazie al rigore decisivo di capitan Corno, autore di una doppietta

Generica 2020

Tre punti d’oro per la Caronnese sul campo della Folgore Caratese. In un match insidioso e condizionato dal maltempo, valido per il recupero della 7^ giornata del girone A di Serie D, i rossoblu passano con il risultato di 3-2, grazie al rigore decisivo al 35esimo del secondo tempo trasformato da capitan Corno.

Lo storico bomber rossoblu, autore di una doppietta, si riprende così la scena dopo qualche prestazione sottotono.

Balzo in classifica importante per la squadra di Caronno Pertusella, che si porta a quota 13 punti dopo 8 gare cominciando così ad esplorare le zone alte della classifica, che resta comunque condizionata dai tanti rinvii e conseguenti recuperi ancora in programma.

LA PARTITA

Prima partita ufficiale del mese di dicembre per l’undici di Mister Gatti, oggi ospite della Folgore Caratese diretta da Emilio Longo. Nuova partita a porte chiuse causa pandemia: si gioca su campo sintetico in una giornata fredda e piovosa.

Luci accese alle 14:30 al “Claudio Casati” di Verano Brianza: l’incontro inizia regolarmente agli ordini di Grassi da Forlì ed è subito carica di emozioni.

Al 2′ la Caronnese apre le danze: Banfi intercetta una punizione calciata da Gargiulo e con un preciso colpo di testa sfiora la traversa. Al 4′ i padroni di casa passano in vantaggio con Macrì che sulla corta distanza aggancia un rasoterra di Ngom e manda in rete: 1-0.

Subito Caronnese pericolosa un minuto dopo: cross di Putzolu dalla destra e Banfi manda sopra la traversa. Al 7′ i rossoblù pareggiano i conti: tocca al sempre pronto Scaringella approfittare di un errore difensivo per gonfiare la rete dal limite dell’area: 1-1.

Al 13′ ancora Scaringella costringe il numero uno caratese Castaldo alla difficile respinta a terra. Al 14′ c’è un cross di Calì per Scaringella che di testa impegna il numero uno avversario alla parata. Al 26′ Banfi dalla tre quarti fa partire un’ottima palla che sfiora il legno più alto della porta della Caratese.

Al 28′ è il momento del capitano della Caronnese. Corno prende palla e fa tutto da solo, palla al piede si svincola tra i difensori e calcia un tiro imprendibile per Castaldo che termina nel sette: 1-2.

Al 34′ Marietta effettua una buona respinta a terra su tiro di Di Stefano dal limite.

Al 37′ Agnelli pesca la testa di Ngom che manda a fondocampo. Un minuto dopo a seguito di calcio d’angolo di Calì è il momento di Travaglini che di testa sfiora il palo. Siamo alla ripresa: la Caronnese si presenta più volte davanti alla porta avversaria ma la retroguardia di casa è ben attenta.

Al 17′ Banfi scardina il centrocampo e lancia Calì che effettua un assist su Corno pronto al tiro: sulla respinta registriamo un’ottima occasione per Scaringella che sfiora il palo (grande occasione gol). Al 26′ la Folgore Caratese pareggia i conti.

E’ un’azione veloce quella dei padroni di casa: Valagussa appoggia palla per D’Antoni che al tiro costringe alla corta respinta Mariettta; è lo stesso D’Antoni a riprendere palla e a mandare in rete: 2-2. Alla mezz’ora Putzolu con un pericoloso rasoterra diagonale impegna Castaldo alla parata a terra in due tempi.

Al 34′ Corno viene atterrato in area da Valagussa: è rigore. E’ lo stesso capitano, vero mattatore della giornata, a trasformare dagli undici metri e a congelare il risultato finale del match: 2-3.

 

Folgore Caratese – Caronnese  2-3

FOLGORE CARATESE: Castaldo, Bini, Ciko, Monticone, Ngom (32′ st Silvestro), Macrì, Agnelli (1′ st Valagussa), Marini, Tronco (1′ st D’Antoni), Di Stefano, Kouda (1′ st Zucca). A disposizione Bertozzi, Cozzari Marconi, Troiano, Derosa. All. Longo

CARONNESE: Marietta, Arcidiacono, Travaglini, Galletti, Cosentino, Gargiulo, Banfi (23′ st Rocco), Putzolu, Scaringella, Corno, Calì. A disposizione Angelina, Gualtieri, Verncchi, Santonocito, Torin, Costa, Musazzi. All. Gatti

Marcatori: 4′ pt Macrì (F), 7′ pt Scaringella (C), 28′ pt Corno (C), 26′ st D’Antoni (F), 35′ st Corno (C)

Ammoniti: Agnelli (F), Monticone (F), Macrì (F), Scarigella (C), Castaldo (F)

Espulsi: Gargiulo (C)

Arbitro: Sig. Grassii della Sezione di forlì assistito da Sig. Ielardi della Sezione di Novara e del Sig. Merlino della Sezione di Asti

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.