Funivia di Monteviasco, incidente probatorio prima dell’inizio dei lavori

La decisione verrà presa a breve dal giudice dell’udienza preliminare. Undici gli imputati per la morte del manutentore Della

Stefano Angei e Simone Mansori presentano un esposto contro i DPCM del governo

Fotografare ogni palmo dell’impianto funiviario dove nell’autunno di tre anni fa perse la vita il manutentore Silvano Della, una morte per la quale sono imputate 11 persone di fronte al giudice per l’udienza preliminare di Varese.

L’obiettivo della richiesta che tecnicamente è un incidente probatorio è arrivata da una delle parti e per via di un difetto di notifica verrà formalmente concessa nella prossima udienza fissata a breve, nel mese di maggio, quando verrà assegnato l’incarico ad un tecnico che avrà il compito di fotografare – cristallizzandolo come elemento di prova – lo stato dei luoghi prima che comincino i lavori per la ristrutturazione dell’impianto richiesti dal Ministero e che consentiranno di riaprire la funivia al pubblico.

Oltre all’iniziale accertamento tecnico e all’esame autoptico, dunque, anche ulteriori rilievi verranno realizzati sull’impianto che venne originariamente posto sotto sequestro e poi dissequestrato dalla magistratura col precetto di riaprirlo solo una volta apportate modifiche tali da renderlo sicuro.

Alla sbarra con l’accusa di omicidio colposo vi sono i consiglieri della cooperativa che gestiva l’impianto, l’ex sindaco Curiglia con Monteviasco, il progettista e il direttore dei lavori oltre a due funzionari dell’Ustif, l’ufficio alle dipendenze del Ministero dei Trasporti che si occupa degli impianti a fune.

«Nessuna delle parti ha chiesto riti alternativi», ha specificato il difensore della famiglia della vittima, l’avvocato Corrado Viazzo martedì mattina presente in aula.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.