Rimossa la trave lesionata del cavalcavia di Gazzada-Brunello

Il consigliere varesino Domenico Esposito ha assistito alla rimozione avvenuta nella notte. "Mi hanno garantito che per ferragosto il cantiere verrà chiuso definitivamente"

Nuovo cavalcavia Gazzada-Brunello (foto Domenico Esposito)

Tempo fa aveva chiesto l’intervento di tutti i parlamentari e i consiglieri regionali eletti nel Varesotto perché i lavori sul cavalcavia tra Gazzada e Brunello riprendessero al più presto, dopo anni di continue interruzioni. Ieri sera, giovedì 3 giugno, Domenico Esposito, consigliere comunale varesino di Forza Italia è stato invitato ad assistere al momento “clou” del rifacimento del cavalcavia: ovvero la sostituzione di una vecchia trave lesionata da un camion nel tratto dell’A8 che scorre sotto il ponte di Gazzada-Brunello.

Galleria fotografica

Nuovo cavalcavia Gazzada-Brunello (foto Domenico Esposito) 4 di 5

Nella notte tra giovedì e venerdì i tecnici della ditta che lavora per la Direzione di Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia hanno rimosso la trave: «Tra una settimana sarà montata quella nuova – spiega Esposito –  poi ci saranno i lavori di muratura e quindi il collaudo. Mi hanno garantito che per ferragosto i lavori dovrebbero essere terminati e il senso unico alternato rimosso».

Ancora due mesi di cantiere, quindi. Poi finalmente si tornerà a circolare senza limitazioni e code.

 

Per il cavalcavia “incompiuto” di Gazzada Schianno chiesto l’intervento di parlamentari e consiglieri regionali

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nuovo cavalcavia Gazzada-Brunello (foto Domenico Esposito) 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.