Successo per il party Nebiopoli a Chiasso

Il Comitato Direttivo ha organizzato l’evento in piena sicurezza ma che ha riportato la voglia di stare insieme

Generica 2020

Dopo i mesi di emergenza sanitaria, il Comitato Direttivo Nebiopoli ha organizzato un evento in piena sicurezza ma che ha riportato la voglia di stare insieme.

«Il certificato COVID è uno strumento che funziona e permette effettivamente di poter ripartire nell’organizzazione dei grandi eventi– spiegano gli organizzatori –   e sarà uno strumento fondamentale per poter vivere il carnevale nel 2022».

«La cosa che più ha stupido sia il sottoscritto – afferma Alessandro Gazzani Presidente Carnevale Nebiopoli di Chiasso – sia l’intero Comitato ed anche la compagnia di sicurezza Securitas è stata la tranquillità delle persone. Durante tutta la serata non vi è stato il minimo problema, il folto pubblico (Palapenz pieno che è un risultato difficile da raggiungere già in tempi normali) era infatti tranquillo. Si è goduto la possibilità di passare del tempo con gli amici, di poter ascoltare buona musica e soprattutto ha risposto positivamente in ogni momento dell’evento».

Sono arrivate persone da tutte le parti, gente che comunque in maniera tranquilla ha voluto godersi un momento di divertimento.

«Ringraziamo le autorità Comunali e Cantonali – continuano gli organizzatori – il Gruppo Grandi Eventi ed il Consiglio di Stato per questa importante possibilità. Abbiamo potuto dimostrare che il certificato covid funziona, che la gente ha voglia di godersi dei momenti insieme e che le regole dettate non hanno generato nessun fastidio. I casi di persone respinte all’ingresso si contano sulle dita di una mano, e tutti per dimenticanza del documento d’identità. Le persone, sempre educate e gentili, hanno mantenuto anche le distanze tra di loro apprezzando molto l’iniziativa di sviluppare la festa tra la parte interna ed il grande giardino esterno. Questo ha permesso alla gente di distribuirsi all’interno di tutto il perimetro dell’evento godendosi quindi anche un maggiore distanziamento sociale».

Alla serata era presente il Comitato del Carnevale di Cantù, gemellato con Nebiopoli, molto interessati a seguire le dinamiche di come si sarebbe svolta la festa in virtù della situazione pandemica e della voglia di proporre qualcosa insieme nel futuro.

«Nebiopoli intende investire l’utile della serata di ieri negli ingaggi 2022, grazie all’operazione del pacco momò a carnevale 2021 ed a questo grande evento potremo quindi avere un budget migliore per gli ingaggi 2022, valutando così eventuali modifiche delle dinamiche nel caso in cui alcuni grandi carnevali dovessero decidere di non svolgere i cortei. Nebiopoli attente quindi che gli altri comunichino pubblicamente le loro decisioni per poter programmare il futuro».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.