Mi chiamo Maniglio e vi racconto una storia

Il libro sarà presentato sabato 1 ottobre alle 18 nella sede di VareseCorsi, in piazza della Motta a Varese. Seguirà alle 21 lo spettacolo di Carmen et les Papillons

varese masnago generiche

Si intitola “Mi chiamo Maniglio e vi racconto una storia” (Edizioni il Cavedio) ed è dedicato al giornalista, recentemente scomparso, Maniglio Botti. Sabato 1 ottobre verrà presentato alle 18 nella sede di VareseCorsi, in piazza della Motta a Varese. Alle 21 e 30 seguirà lo spettacolo di Carmen et les Papillons.
I proventi della vendita del libro verranno devoluti alla Fondazione ricerca fibrosi cistica il cui testimonial e volto della campagna nazionale è il tradatese Davide Valier, 22 anni, laureato in Biotecnologie all’Università dell’Insubria.

Davide e la fibrosi cistica, laureato all’Insubria è testimonial della lotta alle malattie rare

È stata una morte improvvisa quella di Maniglio Botti, storica penna del quotidiano varesino “La Prealpina”. nasce a Gualdo Tadino (PG) nel settembre 1949. Studioso e uomo di cultura, tiene viva la passione giovanile per le canzonette diventandone un esperto a livello nazionale. Nel 1987 pubblica con Massimo Lodi una biografia su Giovanni Bagaini, fondatore della Prealpina, e in anni recenti la storia di Masnago. Nel 1997 è fra i fondatori dell’associazione “Il Cavedio”. Un giornalista galantuomo, che metteva al servizio di tutti il suo sapere e una grande umanità.

IL LIBRO

In centinaia di racconti su Facebook, Maniglio Botti presenta un affresco di episodi particolari della sua esperienza di cronista varesino, storie di amicizia, avventure amorose, pillole culturali, la leva militare, e considerazioni sulla vita. Il tutto sempre accompagnato da una canzone, preferibilmente degli anni Sessanta. Maniglio cattura l’attenzione dei lettori e li coinvolge in un viaggio nel tempo con semplici narrazioni di vita quotidiana. Tanti sorrisi, e un po’ di nostalgia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 30 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.