Massimiliano Buzzi

I miei commenti (72)

  1. Ha mandato copia della segnalazione alla provincia di varese ?

    in Ponte deteriorato sulla Sp1

    13 settembre 2019 alle 19:24
  2. Mi piace l’idea di come far politica di quest’uomo

    in Longhin si candida alla segreteria leghista: “Fui folgorato da Bossi e non ho mai smesso”

    11 dicembre 2019 alle 8:24
  3. Da aggiungere che porta garibaldi è anche stazione di testa della linea internazione servita dai TGV francesi; milano, torino, lione, parigi.

    in Milano Centrale sovraccarica, anche Porta Garibaldi diventa hub Alta Velocità

    12 dicembre 2019 alle 19:20
  4. concordo pienamente; va fato un plauso a varesenews per la pacatezza e la serietà con cui divulga la questione. evitare eccessi di allarmismo dovrebbe essere una linea guida professionale per l’intera classe giornalistica italiana e non solo.

    in Coronavirus e informazione: complimenti a VareseNews

    7 marzo 2020 alle 9:14
  5. dico la mia; ciò non basta, deve essere eretto un musoleo in memoria di costoro. magari vicino al vittoriano a roma, dove per sempre possa essere celebrata la memoria di queste persone, veri altruisti.

    in Sono morti per curarci, i loro nomi per sempre nei nostri cuori

    6 maggio 2020 alle 8:20
  6. fossi in lei invece, prenderei spunto dalla acuta e bilanciata capacità di analisi del dr. passarotti, che pur esprimendo sovente concetti e punti di vista che io stesso trovo difficilmente digeribili, dimostra di possedere una visione chiara e lucida della realtà, con equilibrio di giudizio che oserei definire quasi salomonico. meno esaltazione e militanza politica caro mio quando ci ergiamo a dispensatori di saggezza on line. ci pensi, anzi, pensiamoci; ci farà bene.

    in Salvini, i centri sociali e sociologia a Trento

    21 novembre 2019 alle 9:18
  7. a questi dubbi posso rispondere io quale appassionato di aviazione in genere nonchè titolare di lincenza di pilota. gli aeromobili a pistoni monoelica ad ala bassa ed ala alta come quelli usati dal aeroclub di calcinate sono soggetti alla relativa normativa internazionale ICAO, recepita in italia dal allora ente di aviazione civile generale(CIVILAVIA), poi confluito in ENAV. I velivoli ad esempio devono essere sottoposti ad un check totale ogni mille ore di volo(con successivo collaudo in volo da parte di un ingegnere del r.a.i.= registro aeronautico italiano), ed ogni 100 ad un check più superficiale. i piloti devono effettuare serrati controlli medici ogni anno, ed ogni sei mesi se hanno più di 45 anni di età. per quanto riguarda le emissioni sono allo studio delle normative tipo le Euro automobilistiche ma al momento non c’è nulla di concreto anche perchè nel mondo, l’aviazione generale da diporto costituisce meno del 0,1 % delle emissioni globali (parecchio meno, preciso) e quindi è poco oggetto di studio. In ultimo consiglio sempre alle persone che hanno con leggerezza comprato case in aree prossime ad un sedime aeroportuale di esporre vive lamentele agli enti locali che ne hanno autorizzato la costruzione, spesso adattando forzatamente i PGT comunali ed intrepretando in modo fantasioso molte normative, in nome dello spasmodico bisogno di introitare oneri di urbanizzazione primari e secondari.

    in “Sfiniti dal rumore degli aerei del Volo a Vela”, da 60 anni lo scalo sul lago

    27 settembre 2019 alle 16:51
  8. gentile signore, il suo astio e il suo risentimento verso i cani traspare con sincera evidenza da ogni suo intervento in materia. ciò detto mi pare lampante come il suo intervento e i relativi contenuti non necessitino di ulteriori commenti.

    in Botti, fuochi e petardi: i consigli per rassicurare gli animali

    1 gennaio 2019 alle 17:44
  9. se la prenda con le commissioni tributarie e con il meccanismo del ravvedimento operoso.

    in Il gestore del bar multato per i caffè offerti: “Abbiamo sbagliato e paghiamo”

    19 settembre 2018 alle 13:34
  10. quando si detesta o sia ama una cosa in maniera molto intensa, si finisce per notarla ovunque. (mio aforismo personale).
    comunque non si preoccupi; siamo in moltissimi ad aver notato il suo risentimento verso i cani. il mondo se ne farà una ragione.

    in Contro gli “sporcaccioni”, il sindaco schiera gli agenti in borghese

    27 luglio 2018 alle 10:01
  11. mon dieu, ma ch razza di paragoni fa!! ma lei c’è mai stato a scampia o a secondigliano? lo sa cosa significa vivere nelle terre della faida? non credo! quindi le consiglio vivamente di farci un bel giretto, possibilmente accompagnato da gente del posto. viste le sue abitudini di giudizio sulla terra in cui vive credo che sarebbe molto istruttivo!

    in Tassista abusivo malmenato a Malpensa

    21 febbraio 2018 alle 8:44
  12. al di la del fatto che la sigla URSS è stata ormai da tempo (ed in modo irreversibile) consegnata ai libri di storia, la questione afghana è un pantano complesso che non si può continua a liquidare in maniera semplicistica come un pasticcio combinato dalle superpotenze. (che pur hanno le loro belle responsabilità). l’Afghanistan è un ammasso di realtà di stampo tribale, quasi sempre in contrapposizione tra loro. quando non sono impegnate a far fronte a nemici comuni (vedi invasione del allora si URSS) si dedicano appassionatamente ad ammazzarsi tra loro, uomo contro uomo. (l’indole dei pashtun è ben nota a chiunque conosce anche un po’ la loro storia). se poi aggiungiamo i danni sociali creati dai talebani (formati in massima parte nelle madrase pakistane, con il beneplacito dei servizi segreti di tal paese) e in epoca più recente dal isis (ben foraggiato dai petroldollari sauditi e qatarioti) è ben facile capire il perché si tratta di una situazione troppo incasinata. la regione potrebbe essere pacificata solo dal intervento di un ONU realmente efficace, plurale e autorevole. e non parlo di quella attuale, che è un organizzazione fantoccio, autoreferenziale e in balia del potere di veto di un pugno di stati che pensano anzitutto ai loro interessi. comunque sono pienamente concorde sul fatto che una strage del genere è un atto criminale e sanguinario che dovrebbe avere più spazio nelle notizie e nelle menti occidentali. invece scivola via come una fatto di secondaria se non terziaria importanza. ciò è sbagliato.

    in Strage con l’ambulanza bomba: 95 morti a Kabul

    28 gennaio 2018 alle 9:17
  13. detto con tutto il dovuto rispetto; ma il far polemica su qualsiasi cosa è per lei un esigenza primaria?

    in Si inaugura sabato la nuova rotatoria di Induno

    22 novembre 2017 alle 9:17
  14. sono completamente d’accordo con lei. come ha ben detto anche lo stimato scienziato Neil De Grass Tyson ” è ora di smetterla di negare l’incidenza degli aspetti del riscaldamento globale e assumere una consapevolezza nuova su tutto quello che ancora possiamo fare per i lnostro pianeta”

    quanto a trump è un po’ come un bambino capriccioso. in cuor suo probabilmente egli crede di essere in buona fede e di voler fare solo gli interessi del america, ma di fatto sta agendo come un perfetto imbecille. quello che si ripromette di fare potrebbe essere la goccia finale in un vaso ormai stracolmo. e tutto per dar soddisfazioni alle solite lobby…… mi domando se i megamagnati che tirano i fili nel ombra si rendano conto che ne va anche della loro pelle e di quella dei loro figli……

    in Il Lago Maggiore è ad un passo dallo zero idrometrico

    28 agosto 2017 alle 10:14
  15. idem dicasi per lo schieramento opposto, in altre città, in altri contesti. in italia abbiamo un avversione viscerale per tutto quello che viene fatt/non fatto a seconda del colore che porta.

    in L’accessibilità difficile

    26 agosto 2017 alle 12:08
  16. a me trump non sta simpatico. se fossi americano sarei sicuramente repubblicano, ma quel tipo li non l’avremi votato manco morto. una domanda però; che c’entra lui con il riscaldamento globale? ad oggi c’è più responsabilità da aprte dei vari obama e clinton…. trump non ne ha ancora fatto in tempo ad accumulare, di responsabilità.

    in Clima, gli apicoltori di Varese dicono addio al 70% del miele

    11 agosto 2017 alle 15:29
  17. il parallelismo del italia attuale con la francia subito prima dello scoppio della rivoluzione è del tutto infondato. sono due situazioni storiche/economiche molto diverse. i francesi stavano messi moooolto peggio di noi oggi. e poi siamo due popoli diversi…. comunque condivido pienamente l’analisi ferroviaria. in italia la situazione è davvero preoccupante. spendiamo miliardi per le varie frecce e poi la rete periferica e regionale è abbandonata a se stessa. in india stanno messi meglio….

    in Sciopero dei treni, ma solo per alcune linee: le istruzioni per l’uso

    4 luglio 2017 alle 10:21
  18. la sua personale crociata contro i cani sta assumendo toni sempre più spiacevoli. sorvolo sulle gratuite e del tutto fuori luogo offese verso i residenti di lugano.

    in Dona 5mila euro al canile: «Piuttosto che allo Stato, li do ai cani»

    22 aprile 2017 alle 19:19
  19. completamente d’accordo su tutta la linea. per quanto riguarda trump non tutti i mali vengono per nuocere. il suo estremismo sta inducendo riflessioni e dissenso al interno dello stesso partito repubblicano. un processo di destituzione non è così inprobabile se va avanti di questo passo.

    in Poche auto elettriche-ibride in strada ma la provincia è all’ottavo posto

    28 febbraio 2017 alle 9:08
  20. metterla giù sempre in tono polemico non serve a niente se non ad esacerbare gli animi e a catalizzare antipatia. quello che scrive a livello concettuale, parlando di ambiente ed emissioni è sacrosanto. stimolare il dialogo e sensibilizzare la gente è la sola via a mio modesto parere. sbraitare penso non porti a nulla.

    in La siccità continua, dimezzata l’acqua nel Ticino

    28 febbraio 2017 alle 9:05
  21. queste lettere dimostrano che ci sono dei giovano che partono, viaggiano, confrontano e ragioano con la propria testa. questa ragazza parla e descrive il mondo attorno a se per come vede e percepisce la realtà, subordinatamente alla sua giovane età. però questa stessa ragazza, per quanto giovane e poco navigata della vita come invece paiono essere i veri radical chic da salotto che non perdono occasioni per sputare giudizi e sentenze su tutto e tutti in questa rubrica… beh perlomeno tale ragazza ha alzato il sedere dalla poltrona e si è messa in gioco, andando lontano da casa, in una realtà che potrei definire quasi aliena, per farsi le ossa, per farsi un esperienza vera. ecco la sua superiorità. io la ammiro.

    in “Ho capito quanto sono fortunata a essere italiana”

    8 novembre 2016 alle 9:19
  22. il fatto è che non ha nevicato abbastanza lo scorso inverno. l’apporto idrico non deriva solo dalle acqua immesse dal fiume ticino(che peraltro è in magra pure luinon certo per gli sbarramenti svizzeri) ma anche dal toce e da moltissimi altri torrenti minori. sono tutti in magra. ridurre il deflusso si potrebbe chiudendo la diga di panperduto ma poi verrebbe a mancare acqua per le grandi centrali elettriche (es. quella di turbigo) e a sua volta la città di milano avrebbe grossi problemi. bisogna solo sperare nelle piogge, magari facendo nel frattempo una riflessione sul riscaldamento globale e tutti i ragionamenti connessi…..

    in Il Lago Maggiore perde 4 miliardi di litri al giorno

    6 settembre 2016 alle 12:37
  23. le adozioni devono essere regolamentate meglio. la legge di oggi è troppo castrante e la burocrazia relativa troppo vincolata ad un unico pachidermico ente. quanto al resto delle sue mezze provocazioni, caro felice da tradate, spiacente ma io non le colgo.

    in Unioni Civili: avete perso!

    13 maggio 2016 alle 18:43
  24. iniziativa interessante. esilarante invece l’arrampicata sui vetri dialettica nel commento precedente al mio.

    in Sentinelle in piedi e contestatori, duello tra piazze

    19 maggio 2015 alle 8:41

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)