Non paghi la mensa scolastica, esci dalle graduatorie

Per contrastare la crescente morosità, il Comune di Varese ha deciso di escludere chi non salderà il proprio debito. Il buco è di 250.000 euro

Tolleranza zero. Dopo aver raggiunto la cifra di 250.000 euro, la giunta Fontana ha deciso di non concedere ulteriore credito a chi non paga le rette della scuola. Si tratta dei servizi parascolastici, pre e dopo scuola oltre la mensa. Anche nell’anno in corso, il livello di morosità ha raggiunto il 10% ed è in crescita: « Non è civile accettare ad occhi chiusi quanti cercano di fare i furbi – spiega l’assessore ai servizi educativi Enrico Angelini – Si tratta di fondi che si potrebbe destinare ad altre attività. Quindi abbiamo cercato una soluzione».

L’amministrazione, dunque, sta discutendo di come affrontare la situazione in un periodo di crisi: « Aumenteremo la disponibilità dei servizi sociali per aiutare a risolvere tutte le difficoltà, con rateizzazioni dei debiti o con aiuti concreti. Ma se qualcuno continuerà a fare orecchie da mercante o a non pagare le rate allora si vedrà escluso dalle graduatorie per accedere ai servizi, così da non poternbe più fare richiesta».

La tolleranza zero, dunque partirà a settembre: c’è tempo per regolarizzare la propria posizione, altrimenti da settembre dovrà organizzarsi al meglio.
La buona notizia, per tutti, è che la giunta Fontana ha deciso di non ritoccare le tariffe che rimarranno invariate per tutti i servizi para scolastici

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.