Sciopero della scuola indetto da Unicobas

Mercoledì 17 settembre, prima astensione dell'anno indetta per protesta contro la riforma Renzi

Il personale docente e ATA aderenti all’Unicobas Scuola incroceranno le braccia domani, mercoledì 17 settembre. Nel corso dello sciopero saranno assicurati, dalle Amministrazioni pubbliche interessate, adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici essenziali.

Al centro della contestazione la riforma della scuola proposta dal Governo Renzi considerata iniqua soprattutto verso il personale a tempo determinato. 

Nell’occhio del ciclone la riforma che vorrebbe varare il Governo Renzi. Incroceranno le braccia gli iscritti ai Cobas che contesta a Matteo Renzi di aver messo a punto una riforma iniqua che penalizza in particolare il personale a tempo determinato in attesa di stabilizzazione. Incroceranno le braccia dunque tutti gli insegnanti

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.