Genova, idee e spunti per una visita della città in famiglia

Punto di partenza il Porto Antico di Genova: un percorso per i più piccoli che saprà affascinare anche i genitori

Genova per noi...

Genova è una città poliedrica, musa ispiratrice di artisti, pittori e cantanti, è un luogo che sa sempre rinnovarsi e sorprendere. Interessante polo culturale, con una forte identità marinara, è LA destinazione ideale anche per le famiglie che la scelgono per una visita o per un weekend.

Galleria fotografica

Genova per noi... 4 di 9

Ma quali sono i percorsi della Genova for kids? In una mappa ideale, tappa obbligata, è sicuramente il Porto Antico di Genova, una vasta area pedonale che accoglie musei, centri culturali, negozi, gallerie, bar e ristoranti. Punto di partenza, l’Acquario di Genova, il più grande d’Europa, non solo per dimensioni, ma anche per la biodiversità acquatica che ospita. Tante le attrazioni che lasceranno a bocca aperta i più piccoli, e non solo, con sempre qualcosa di nuovo da vedere e da imparare. Ad esempio, il Padiglione Cetacei, l’ultima grande novità dell’Acquario di Genova, inaugurata nell’estate del 2013: qui i delfini si possono ammirare da ogni punto di vista, anche attraverso l’incredibile tunnel sottomarino. Ma le sorprese non finiscono mai in questo magico ambiente subacqueo: negli ultimi mesi, tra le vasche, è stata creata una vera e propria nursery. Fiocco azzurro per un cucciolo di lamantino maschio, presto raggiunto da un piccolo delfino, anche lui maschio e da un “baby” di squalo zebra.

Dal blu degli abissi al verde della vegetazione lussureggiante ospitata nella Biosfera: proprio a lato dell’Acquario si trova una “gemma” di vetro sospesa sul mare che ospita specie vegetali e animali delle foreste tropicali minacciate dallo sfruttamento umano. Un microcosmo dove si aggirano in libertà uccelli, anfibi e rettili, rappresenta la bellezza, la complessità e la fragilità delle foreste tropicali.

Porto Antico, però, non è solo sinonimo di Acquario; l’area rappresenta, infatti, un polo ad alta densità di strutture ricreative e culturali, tutte sicuramente a misura di bambini e di famiglie. Ma non si può avere migliore prospettiva dell’area che dal Bigo, l’ascensore panoramico con vista a 360° progettato dall’architetto Renzo Piano. Un must per avere una veduta aerea unica su uno dei centri storici più estesi e ricchi d’arte del nostro Paese. Nelle immediante vicinanze si trova, inoltre, il Galata Museo del Mare, il più grande museo marittimo del Mediterraneo che vi farà scoprire il secolare rapporto tra l’uomo e il mare attraverso un allestimento innovativo e coinvolgente, adatto a grandi e bambini.

Nei pressi del Museo è ormeggiato il Sommergibile Nazario Sauro, il più grande sottomarino italiano visitabile in acqua, la prima nave museo del nostro Paese. Costruito nel 1976, è entrato in servizio nel 1980 rimanendo operativo fino al 2002. L’allestimento è completato da una speciale sezione del pre – show che completa e integra la visita al sommergibile e consente a tutti di vivere un’esperienza unica, immersiva e coinvolgente.

Negli spazi di Porta Siberia, potrete visitare l’originale Museo Emanuele Luzzati che ospita periodicamente mostre, costumi, bozzetti e modellini e vanta anche una bella area multimediale e una biblioteca. Per gli amanti delle scoperte scientifiche è da segnalare il Museo Nazionale dell’Antartide Felice Ippolito, nato per far conoscere il continente antartico e le attività di ricerca svolte nel corso delle spedizioni italiane in Antartide attraverso filmati, ricostruzioni di ambienti, campioni e reperti.

La Biblioteca Edmondo De Amicis è il più grande spazio dedicato alla letteratura per bambini e ragazzi a Genova, con oltre 70.000 titoli di libri. Molto più di una classica biblioteca: offre un fitto calendario di eventi mensili dedicati soprattutto a bambini, famiglie e scuole. Letture e laboratori che spaziano dalla robotica alle lingue straniere, ai percorsi letterari tra arte, scienza e favola.

La Città dei Bambini e dei Ragazzi è la struttura ideale dove si possono imparare, in modo divertente, tante cose su scienza e tecnologia. Una grande area gioco di oltre 3.000 metri quadrati in cui i visitatori tra i 2 e i 12 anni toccano, osservano e sperimentano argomenti diversi in sezioni distinte per età.

Ma Genova è innanzitutto una città di mare e di personaggi che hanno costruito veri e propri miti. Non casualmente ospita, sempre nell’area del porto Antico, la ricostruzione storica di un galeone del XVII secolo, il Neptune che il regista Roman Polanski utilizzò nel 1986 quale set di Pirati con Walter Matthau. Il vascello è visitabile ed è una vera esperienza per capire come funzionava la vita di mare cinque secoli fa.

Porto Antico è una destinazione da vivere in tutte le stagioni: in quella più fredda, oltre agli allestimenti natalizi, si può trovare una pista di pattinaggio sul ghiaccio, mentre nella bella stagione, ospita una piscina ed è anche punto di partenza per il Santuario Pelagos, la più grande Area Marina Protetta del mondo situata di fronte a Genova e visitabile con un giro in battello grazie alle attività di Whale Watch Genova.

Genova è unica anche per il clima che la ammanta: grazie alla sua posizione, affacciata sul mare e protetta dagli Appennini, gode di temperature miti tutto l’anno. Ne sono la prova i diversi parchi e giardini che punteggiano il tessuto urbano. I Parchi di Nervi, all’estremo levante della città, si trovano in fondo alla famosa passeggiata Anita Garibaldi che si snoda al di sopra degli scogli a picco sul mare, e rappresentano un’oasi verde sospesa nel blu.

Una passeggiata fra i sentieri del parco vi permetterà di conoscere i simpatici scoiattoli. Atmosfere fairy tale nelle dimore storiche: i laghetti, gli obelischi e antiche pagode di Villa Pallavicini, a Pegli, vi caleranno in un viaggio senza tempo. Atmosfere oniriche anche per Villa Serra di Comago: la bella residenza settecentesca è al centro di un curatissimo parco con laghetti, popolati da cigni bianchi e neri, ruscelli e cascate.

Genova sa conquistare le famiglie anche per la gola: il capitolo delle ghiottonerie locali è molto nutrito. A partire dalla focaccia Genovese: ogni momento è buono per gustarla. Il podio delle leccornie è conteso da un’altra specialità: la farinata, a base di farina di ceci, acqua e olio; viene cotta in una teglia di rame nel forno a legna. E va gustata appena sfornata.

E se se cercate un modo diverso per girare la città, vi attende il bike rental. Potete scegliere di pedalare lungo i moli del Porto Antico, destreggiarvi tra i caruggi della città vecchia. Chiedete informazioni sui tour guidati in città: una guida esperta vi porterà su due ruote alla scoperta degli angoli più inaspettati della nostra città.

Per chi, invece, volesse misurarsi con le sfide outdoor, a pochi km dal centro, si trovano i Parchi Avventura di Genova­Pegli e Genova­Righi, luoghi che conciliano sport, divertimento e sicurezza nell’incanto di un bosco.

Per ritrovare l’atmosfera di casa, i comfort e sentirsi “in famiglia”, è possibile soggiornare in uno dei tanti family hotels del capoluogo. Tanti altri servizi a disposizione degli ospiti più piccoli che soggiornano con i genitori in questi alberghi a 3 o 5 stelle, ideali per chi cerca la comodità, la tranquillità e la privacy, senza rinunciare ai comfort.

Per ulteriori informazioni:

www.turismoinliguria.it/it/liguria/aree­di­vacanza­info/genova­e­dintorni/genova.html

www.turismoinliguria.it/it/liguria/alloggi­offerte/family­hotels.html

di
Pubblicato il 14 gennaio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Genova per noi... 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore