Il pugilato torna a Besano con una riunione-fiume

Undici match dilettanti dalle 18, quattro "pro" dalle 21,30: un sabato sera - 17 dicembre - ricchissimo nella palestra comunale

boxe a besano 1969 pugilato

Storie di paese e di sport, magari piccole ma intriganti. Quella del pugilato a Besano è una di queste e prende origine dal 1969, quando un giovane Augusto Fernando Lauri fu protagonista nel paese della Valceresio, proprio nella piazza del Municipio (foto in alto), battendo ai punti il lavenese Chiarelli in una manifestazione di boxe voluta dalla Spumador Varese.

Poi, nel 1978, lo stesso Lauri salì a bordo ring come tecnico della Venegonese presieduta da Giorgio Albieri (appunto, un besanese) in una riunione per dilettanti che comprese dieci match tra i quali quello di Giuseppe Urso, che sarebbe poi diventato campione italiano assoluto e campione europeo delle Forze Armate.

Ora, a 38 anni di distanza, la località della Valceresio torna a ospitare la boxe con un appuntamento previsto nella palestra comunale per domani, sabato 17 dicembre, ricco di incontri: in programma ci sono infatti 11 combattimenti tra dilettanti (dal tardo pomeriggio) e ben 4 tra pugili professionisti nella parte serale della riunione. Il “1° Trofeo Città di Besano” è organizzato dal Panthers Lauri (il club nato nel ’92 dalla fusione tra Venegonese e Boxe Varese) che intende ripetere l’esperienza anche negli anni a venire grazie al patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Il clou, come detto, prenderà il via dalle 21,30 quando i “pro” varesini Christian Bozzoni, Marco Miano e Mattia Scaccia sfideranno gli ungheresi David Kis, Josef Racs e Attila Karoly Doman. Il match più atteso è quello di Marco Miano che dopo tre vittorie all’esordio tra i pro ha inanellato due sconfitte ed è intenzionato a riprendersi. Il quarto match serale vedrà invece impegnati il kosovaro Labinot Xhohaj con il laziale Massimiliano Cogliano. Tutti questi incontri si disputeranno sulla distanza delle sei riprese.

Come detto però, si inizia alle 18 con la lunga serie di match tra dilettanti: tra le corde molti portacolori dei Panthers contrapposti ad atleti svizzeri di Locarno e Miazzino o a quelli della Boxe Camacho, il team diretto da Giuseppe Facente. Non mancherà un’esibizione di Kali Filippino e la possibilità di mangiare con birra e salamelle. Le prevendite sono attive alla palestra Volonterio di Varese, telefonicamente al numero 340-9525433 o via mail all’indirizzo pantherslauri@gmail.com. I biglietti costano 15 euro per il bordo ring, 10 per le gradinate.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Ore 18 (Dilettanti)
S.Welter – Mennuni Matteo (Ringo Boxing Team) vs Svechev Gergi (Svizzera)
Piuma – Bucci Stefano (Panthers Lauri) vs Mendez Ugo (Svizzera)
S.Welter – Frateschi Fabrizio (Panthers Lauri) vs Lombardi Claudio (Svizzera)
Piuma – Pappalardo Salvatore (Panthers Lauri) vs Pedro Augusto (Svizzera)
Massimi – Abdelhafez Ahmed (Panthers Lauri) vs Suli Ardian (Svizzera)
Esibizione donne – Mercuri Alessia (Panthers Lauri) vs Labachi Siam (Svizzera)
Piuma – D’Intinosante Demis (Panthers Lauri) vs Ranieri Michelle (Svizzera)
S.Leggeri – Mitea Vadim (Panthers Lauri) vs Los Santos Jol Sisal (Svizzera)
Medi o Massimi – Kolaj Luigi (Panthers Lauri) vs Caracol Nicolò (Svizzera)
Medi – Antonietti (Panthers Lauri) vs Simeone (Boxe Camacho)
Medi – Zaaraoui (Panthers Lauri) vs Axanu (Boxe Camacho)

Ore 20.30/21.30
Esibizioni Calì Filippino e pausa con birra e salamelle

Ore 21.30 (Professionisti)
S.Welter –(6×3) Scaccia Mattia (Lauri Boxing Team) vs Doman Attila Karoly (Ungheria)
Medi – (6×3) Bozzoni Christian (Lauri Boxing Team) vs Kis David (Ungheria)
Massimi – (6×3) Xhohaj Labinot (Kosovo) vs Cogliano Massimiliano (Italy)
S.Medi – (6×3) Miano Marco (Panthers Lauri) – Racs Joszef (Ungheria)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore