Lacrime d’argento per Giorgia Bordignon

La varesina è seconda agli Europei di Bucarest. Non basta l'oro nello strappo: la svedese Strenius sorpassa e vince con lo slancio

giorgia bordignon europei sollevamento pesi 2018

Una bella medaglia, ma anche la delusione per non essere riuscita a mettersi al collo l’oro. Giorgia Bordignon è d’argento agli Europei di sollevamento pesi di Bucarest dove la 30enne di Arsago Seprio era impegnata nella gara dei 69 Kg femminili.

Una gara terminata tra le lacrime copiose prima delle premiazioni per l’azzurra, capace di vincere nello strappo con 102 chilogrammi sollevati ma poi superata nello slancio dalla svedese Patricia Strenius, in giornata di grazia. Bordignon, che aveva battuto di misura la rivale ai mondiali di dicembre ad Anaheim (settima Giorgia, ottava la scandinava), non è riuscita a superare quota 126 chili nello slancio fermandosi a 122, mentre Strenius si è addirittura spinta a 131 avvicinando addirittura il record del mondo in questa specialità.

Per Giorgia, portacolori delle Fiamme Azzurre, resta comunque la soddisfazione di un oro e un argento parziali e del secondo posto complessivo. Forse difficile da digerire visto che un mese fa la varesotta era arrivata a un risultato complessivo di 232 chili (nuovo record italiano, con 127 nello slancio) mentre a Bucarest si è fermata a 224. Restano comunque una prestazione maiuscola e la conferma ad alti livelli internazionali di Bordignon, che nelle ultime tre stagioni ha ottenuto piazzamenti al top (6a a Rio 2016, 7a ai Mondiali 2017) che l’hanno fatta diventare una delle bandiere italiane in questa disciplina.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.