Dresda – UYBA 0-3 e farfalle volano agli ottavi di CEV

Le ragazze di coach Mencarelli giocano una grande partita e staccano il pass per il prossimo turno della coppa europea

Uyba - Monza 3-1

Alla Margon Arena di Dresda, la Yamamay E-Work di Busto Arsizio batte le padrone di casa del Dresdner SC per 0-3 (24-26, 17-25, 20-25) e conquista l’accesso agli ottavi di finale di CEV Cup.

Gennari e compagne hanno tenuto saldamente in mano le redini della partita, facendo solo un po’ di fatica nel primo set, finito ai vantaggi. Le altre due frazioni sono invece state agevoli per le farfalle, brave comunque a sfruttare l’occasione e chiudere in fretta i conti.

Ottima prova per Bonifacio (12 punti) e top scorer, l’opposto Grobelna con 18 punti (49% offensivo). Bene anche Herbots (11) e Gennari (10), mentre in seconda linea ha brillato Leonardi, autrice di più di un recupero spettacolare.

Negli ottavi di finale le farfalle se la vedranno con la vincente di UVC Holding Graz – TJ Ostrava (che si giocherà giovedì 6 dicembre).

Al termine della gara coach Marco Mencarelli è molto soddisfatto della prestazione del gruppo: “Complimenti alle ragazze, che dopo la partita di andata hanno cambiato completamente regime di allenamento, entrando perfettamente nel clima di questo match di ritorno; non voglio dire che questo è andato a discapito della partita con Scandicci, dove abbiamo dimostrato di esserci, almeno per i primi due set, ma senza dubbio un pensiero ad oggi c’era. C’era perché sapevamo che il Dresdner è una squadra forte, non da primo turno: a differenza della gara del Palayamamay, oggi siamo riusciti a sfruttare qualche loro limite. Nel primo set eravamo un po’ contratti, soprattutto in ricezione, condizionati dal rendimento dell’andata, poi ci siamo sbloccati in tutti i fondamentali: era dunque un blocco mentale più che tecnico”.

LA PARTITA

Mencarelli schiera Orro in regia, Grobelna opposto, Herbots e Gennari in attacco, Bonifacio e Berti al centro, Leonardi libero.

Nel primo set la UYBA parte forte e il muro di Berti fa chiamare time-out a Waibl (5-10). Stigrot e Schwabe tentano il recupero (9-12), Radosova e Schwabe schiacciano sull’acceleratore e costringono la UYBA a fermare ancora il gioco (18-15). Gennari e Bonifacio non mollano (22-21) e l’ace di Orro in battuta riporta in parità (22-22). Ai vantaggi implacabili Grobelna e Gennari (24-26).

Nel secondo parziale le farfalle partono cariche con Gennari e Grobelna che trascinano la squadra (0-4). Radosova è scatenata e trova il -1 (8-9). Bonifacio con tre muri di fila ridà forza alla UYBA (7-12), Gennari mura  sua volta il 7-13 e le farfalle volano. Grobelna è inarrestabile e segna il 17-24; chiude Berti (17-25).

Nel terzo set Dresda Segura con attacco ed ace segna il 3-1 ma capitan Gennari non ci sta e riporta subito equilibrio. Si gioca in sostanziale equilibrio, poi le farfalle spiccano il volo con Herbots che firma l’ace del 12-16. Segura riporta sotto le sue (18-19), ma Herbots chiude il lungo ed importante scambio che porta al 18-20. Grobelna sfonda ancora, Bonifacio mura il 18-22, Herbots di forza mette a terra la doppietta del 19-24. Chiude Bonifacio con un potente attacco dal centro (20-25).

IL TABELLINO 

Dresdner SC – Yamamay E-Work Busto Arsizio 0-3 (24-26, 17-25, 20-25)

Dresdner SC: Benson (L), Von Romer 1, Petter ne, Wezorke 2, Mollers 1, Stigrot 12, Maase 2, Korhonen ne, Segura 3, Radosova 11, Mrdak 4, Schwabe 8, Weitzel, Planinsec 2.

Yamamay E-Work Busto Arsizio: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 11, Grobelna 18, Gennari 10, Cumino ne, Orro 1, Leonardi (L), Bonifacio 12, Meijners, Berti 7, Botezat.

Arbitri: Micevski – Rejaeyan

Note. Dresda: ace 3, errori 4, muri 7.  Busto: ace 2, errori 4, muri 13.

Spettatori: 2300

di
Pubblicato il 05 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore