Arcumeggia, il fascino del borgo dipinto

Da lunedì 18 marzo si potrà votare la finalissima del concorso dedicato al piccolo borgo più bello della provincia di Varese. In attesa del voto vi presentiamo i cinque finalisti

I piccoli borghi finalisti "raccontati" dai fotografi 3

Arcumeggia, Cerro di Laveno, Tornavento, Masciago Primo e Castello Cabiaglio: sono i cinque piccoli borghi finalisti del nostro concorso. In attesa della finalissima (il voto che porterà alla scelta del vincitore si aprirà lunedì 18 marzo) vi presentiamo brevemente le caratteristiche e le bellezze di ognuno di loro.

Galleria fotografica

Arcumeggia, il fascino del borgo dipinto 4 di 19

Intanto prosegue la raccolta di foto dedicata alle località arrivate in finale. Tra le immagini che riceveremo ne selezioneremo una che diventerà la cartolina ufficiale del Piccolo borgo più bello della provincia di Varese (per partecipare è possibile inviare le foto, in alta risoluzione, a turismo@varesenews.it)

——

Arcumeggia è conosciuta in tutta la provincia e oltre come il “Borgo dipinto”. Frazione di Casalzuigno, si trova a cinque chilometri di curve in salita dal paese di fondovalle ed è unica nel suo genere. La sua caratteristica principale infatti è sulle sue pareti: le case sono affrescate con dipinti di noti pittori che hanno reso il borgo un museo a cielo aperto.

Dal 1956, l’ente provinciale per il turismo chiamò artisti di fama come Ferruccio Ferrazzi, Aldo Carpi, Sante Monachesi, Aligi Sassu, Ernesto Treccani, Achille Funi, Giuseppe Migneco, Gianni Dova, Gianfilippo Usellini, Innocente Salvini, Giovanni Brancaccio per citarne solo alcuni. I protagonisti negli anni infatti, furono molti.

Arcumeggia, incastonata tra le montagne della Valcuvia, resta quindi un posto unico dove si può vivere la tipica atmosfera del piccolo paese e scoprire storie antiche e moderne con i suoi dipinti.

L’unica attività che si trova girando per il borgo è la Locanda del Pittore, dove si può anche dormire mentre una piccola galleria d’arte vi regalerà qualche curiosità in più se siete degli amanti del tema. Da non perdere la piccola ma preziosa Chiesa di Sant’Antonio.


Info sul concorso: turismo@varesenews.it

Piccoli borghi in finale, inviateci le vostre foto più belle

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Arcumeggia, il fascino del borgo dipinto 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore