Il Varese chiude la stagione con un pareggio

I biancorossi pareggiano 2-2 in casa dell’Accademia Pavese con le reti di Gestra e Silla. Il futuro societario rimane incerto

Varese - Ferrera Erbognone 2-3

La stagione è finita. Almeno quella agonistica. Con il 2-2 in casa dell’Accademia Pavese, il Varese conclude il proprio campionato a quota 39 punti, compresi i quattro di penalità.

Il Varese è arrivato nel pavese con la rosa ridotto al minimo: le squalifiche di M’Zoughi e Simonetto, aggiunte alla partenza di Camara, hanno lasciato di fatto a mister Domenicali scelte obbligate e una panchina di soli juniores.

I biancorossi hanno però giocato la solita gara incisiva, portando a casa un pareggio. Due volte sotto, per due volte i ragazzi di mister Domenicali hanno saputo raddrizzare la gara. In rete Gestra, su rigore concesso per un fallo su Lercara, e Silla.

Già, ma ora? Perché se un lato della medaglia ci dice che il Varese è riuscito a concludere il campionato arrivando all’ultima giornata nonostante tutti i problemi e con la squadra senza allenamento da tre settimane, l’altra faccia non lascia trasparire nulla di buono.

La situazione societaria rimane critica. Il club, rappresentato dal solo Claudio Benecchi, non ha una sede, non ha un campo di allenamento, né uno stadio. I debiti sono ingenti e la giustizia sportiva potrebbe da un giorno all’altro abbattere una mazzata di punti di penalità per i mancati pagamenti delle vertenze.

Benecchi settimana scorsa ha dichiarato di avere trattative aperte per la cessione del club, asserendo anche di tempi stretti per la conclusione. A sette giorni di distanza non è successo nulla. Qualcosa dovrà iniziare a muoversi in fretta, pena la fine di ogni discorso, sperando in una ripartenza con altre realtà, sempre che qualcuno sia interessato a far tornare il calcio a Varese.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore