La Pro Patria colora Busto Arsizio e chiama a sé i tifosi

Serata biancoblu in centro città per la presentazione della campagna abbonamenti. La società vuole riportare i bustocchi allo "Speroni"

Pro Patria, campagna abbonamenti

Dopo la quasi-impresa nell’amichevole contro il Torino a Bormio, la Pro Patria lancia la sua campagna abbonamenti in Piazza San Giovanni.

I gol di Parker e Mastroianni, che aprono virtualmente la stagione 2019/2020 dei tigrotti, sanno di continuità e innovazione, vista la rosa ringiovanita, salda nelle sue certezze e (nonostante gli addii pesanti) e motivata nell’obiettivo di dare seguito alla straordinaria stagione del Centenario.

Con un imperativo categorico in testa: fare il più possibile perché il legame con il territorio ritorni viscerale. Nasce da questa convinzione l’evento di giovedì 18 luglio che, grazie ad Agesp e al Comune di Busto, torna ad illuminare il centro città con i colori biancoblu.

«Aspetto chi come me ha cuore – dice Patrizia Testa – perché i ragazzi meritano il calore della città. Hanno dimostrato già oggi di essere un gruppo ancora più compatto dell’anno scorso. Ringrazio il sindaco e Agesp per esserci venuti incontro per i lavori allo stadio, una sinergia preziosa che speriamo contagi i bustocchi».

Le fa eco l’Assessore allo sport Gigi Farioli: «Abbiamo il dovere di sostenere al massimo la squadra per riconoscenza alla presidente ed ai ragazzi. La campagna di oggi vuole riportare il cuore della città allo Speroni, forza città!».

I prezzi dei biglietti vanno proprio in questo senso: andare incontro alle esigenze dei tifosi, sfruttare il potenziale della città grazie a prezzi imbattibili, promettendo spettacolo ed emozioni che, con il doppio impegno campionato-Coppa Italia “vera”, sembrano ampiamente alla portata.

La programmazione non finisce qui, ma va accorpata a tutta quella parte di attività capillare nelle scuole del territorio (Valle Olona compresa) che la società sta studiando. Nella speranza che una delle poche “lacune” della stagione passata, quella del tifo allo stadio, sia così riempita di energia e passione.

di
Pubblicato il 19 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore