L’incendio del pallone dà il via alla festa di Sant’Eusebio

Sarà un'edizione particolare, l'ultima per don Norberto Brigatti

L\'incendio del pallone - Sant\'Eusebio 2019

La festa di Sant’Eusebio comincia con il rito dell’incendio del pallone, simbolo del martirio.

Galleria fotografica

L\'incendio del pallone - Sant\'Eusebio 2019 4 di 16

Una festa particolare perché è l’ultima per don Norberto Brigatti, che dopo 11 anni lascia Casciago per andare a Segrate.

Il pallone è stato incendiato dal piccolo Aleksey, 7 anni, uno dei 72 ragazzi, bambini e volontari che hanno portato la fiaccola da Vercelli, dove il santo è sepolto.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L\'incendio del pallone - Sant\'Eusebio 2019 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore