Caldè, sospese le ricerche dell’uomo scomparso

L'uomo, 46 anni, di Varese, risulta scomparso da settimana scorsa e i Vigili del Fuoco hanno operato nelle acque del Verbano con diversi mezzi

Sono state sospese alle ore 17:00 di oggi, sabato 10 agosto, e in attesa di eventuali sviluppi, le ricerche dell’uomo che risulta irreperibile da giorni.

L’uomo, 46 anni, di Varese risulta disperso da settimana scorsa e le ricerche, iniziate sabato scorso, si sono concentrate sul lago perché a Caldè è stata ritrovata la sua auto.

Da subito sono stati impegnati i soccorritori acquatici del comando di Varese, congiuntamente ai nuclei sommozzatori di Milano e Torino, la prima fase delle ricerche si è svolta con i sommozzatori in acqua che hanno battuto i fondali fino ai meno 40 metri. Successivamente si è attivata la ricerca strumentale che ha permesso di raggiungere profondità maggiori.

I sommozzatori dei vigili del fuoco del nucleo di Trento durante i tre giorni di ricerca strumentale hanno scandagliando 75.000 mq di fondali tramite il R.O.V. (remotely operated vehicle). Il sottomarino a comando remoto ha raggiunto profondità ragguardevoli toccando i -220 metri ma senza alcun esito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore