Showgroup, l’app che fa incontrare domanda e offerta nello spettacolo

La strart up ha l’obiettivo di diventare la più grande community di artisti, location e operatori in 50 categorie del settore e cresce sempre di più

tempo libero generica

Procede in linea con il piano di sviluppo del progetto, l’implementazione di Showgroup.it, il portale gratuito ideato per far incontrare domanda e offerta del mondo degli eventi e dello spettacolo. Dopo la corsa alle registrazioni, ha preso il via la fase di creazione delle vetrine: continua a crescere il numero degli iscritti (ad oggi hanno raggiunto quota 15.000) tra artisti, location e operatori che possono personalizzare il proprio profilo con foto, video e descrizione in vista del lancio del portale in programma a marzo 2020, quando sarà consultabile da tutti quelli che vogliono organizzare eventi, siano essi professionisti o privati.

Con l’obiettivo di diventare la più grande community di artisti, location e operatori in 50 categorie del settore, i founder della startup innovativa hanno stanziato un investimento iniziale di 1,5 milioni di euro e strutturato una rete di oltre 30 professionisti al lavoro sul progetto, fra team interno e specialisti esterni in digital marketing, programmazione, social media, creatività, customer care, foto/video e ufficio stampa. Il piano quinquennale di sviluppo prevede, inoltre, un investimento di quasi 10 milioni di euro e una crescita di 40 risorse per potenziare il team operativo.

Per promuovere il lancio della piattaforma, è previsto un piano media di oltre mezzo milione di euro, che coinvolgerà tutte le categorie che operano nel mondo degli eventi. Come testimonial d’eccezione sono stati scelti alcuni artisti noti del mondo dello spettacolo, che sono diventati i protagonisti di divertenti sketch promozionali che stanno riscuotendo grande successo sui social. Numerosi sono inoltre i brand ambassador che sostengono la startup: aziende come Bose, Campari Group, Freddy, distilleria Nonino, Acqua Maniva, Mondialpol, Tuborg e prestigiose realtà formative come Cesma e Almed, l’Alta scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica del sacro Cuore.

Come marketplace del settore, Showgroup darà a tutti la possibilità di aumentare la propria visibilità ed essere facilmente trovati: sarà un unico luogo digitale per chi organizza eventi, in cui “configurare” il proprio evento taylor made, dalla convention aziendale al compleanno dei figli. Il portale punta a diventare il “motore di risposta” per ogni esigenza organizzativa legata al pianeta degli eventi, che oggi si presenta come una realtà frammentata, popolata di piccole piattaforme verticali specializzate in singoli eventi o in singole tipologie di artisti. Un’unica piattaforma in cui si concentrerà il processo di ricerca, selezione e ingaggio e che farà crescere le opportunità di lavoro e le occasioni di networking di artisti e operatori.

Showgroup: la startup del lavoro per eventi e spettacolo

L’idea Showgroup nasce nel 2016 e, dopo anni di indagine del mondo dello spettacolo, dell’organizzazione eventi e dei performer di ogni tipo, nel 2019 la startup innovativa prende il suo definitivo avvio. Obiettivo: creare una piattaforma che avvicini domanda e offerta lavorativa del mondo degli eventi e dell’intrattenimento, a iscrizione gratuita e senza costi d’intermediazione. Un luogo digitale dalla logica win- win che aiuta a creare lavoro, in tre modi: dando una vetrina ad artisti e operatori che offrono i propri
servizi, facilitando la ricerca di fornitori da parte degli organizzatori di eventi e offrendo la possibilità a tutti gli iscritti di fare networking.

I co-founder sono quattro affermati professionisti del settore: Francesco Recco, manager di artisti del calibro di Umberto Smaila, Elisabetta Molino, marketing specialist, Francesco Magon, esperto del mondo pubblicitario milanese, ed Enrico Accettola, imprenditore e startupper attivo nella comunicazione e nella gestione degli eventi. Dietro ai volti che hanno dato vita al progetto, si cela un lungo lavoro di ricerca e un investimento importante in termini di risorse finanziarie ed umane: per l’ideazione e realizzazione dell’iniziativa, è stata attivata una rete di esperti in eventi, spettacolo, marketing e IT, il cui know-how è confluito nella piattaforma professionale di prossimo lancio con un’infrastruttura tecnologica di proprietà.

Funzionamento della piattaforma Showgroup
Attraverso l’iscrizione gratuita e la pubblicazione di video e immagini, ogni artista – già conosciuto o emergente -, avrà la possibilità di mostrare al pubblico le proprie abilità e performance nella categoria di riferimento, per essere contattato nelle zone d’interesse. Le specialità vanno dal canto alla danza, dalla magia all’arte circense, dai presentatori ai comici, dai sosia ai giocolieri, ma anche truccabimbi, animatori per bambini, oltre a influencer come blogger e instagramer, e molti altri. Allo stesso tempo potranno mettersi in vetrina anche le location e le aziende fornitrici di servizi e attrezzatura tecnica (come service, security, catering, fotografi, interpreti…) per tutti i tipi di eventi, leisure e business. Oltre a usufruire dei servizi gratuiti che comprendono l’apertura del profilo personale visibile a tutti gli utenti e personalizzabile con foto, video e testi, gli iscritti potranno scegliere se acquistare speciali pacchetti di servizi aggiuntivi facoltativi. A completamento della piattaforma, un sistema di recensioni: coloro che hanno assistito a una performance o hanno usufruito di uno dei servizi offerti potranno lasciare una recensione. Tutti gli utenti della piattaforma potranno fare like attraverso i WOW! ai loro profili preferiti. Più WOW! e recensioni ne aumenteranno l’autorevolezza, incrementando la possibilità di ottenere più ingaggi.

Quando la piattaforma sarà operativa, gli utenti che vorranno organizzare una festa, i manager che vorranno trovare un artista e molte altre professionalità legate al mondo dell’event management troveranno facilmente quello che cercano senza dover pagare costi di intermediazione.

Showgroup semplificherà e velocizzerà il loro lavoro, offrendo tutte le variabili per personalizzare ogni aspetto organizzativo del proprio evento. Nella barra di ricerca si potrà geolocalizzare la zona d’interesse e specificare quale tipologia di professionista si sta cercando all’interno della community. In pochi click sarà possibile raggiungere una selezione di nominativi contattabili nella propria zona. Per conoscere meglio il progetto del nuovo portale Showgroup è possibile consultare il sito www.showgroup.it e seguire i profili social ufficiali su Facebook Showgroup – Ready to be wow e Instagram @showgroupwow.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore