Spettacoli inediti per bambini con “Il respiro e la maschera”

Si comincia domenica 12 luglio al cedro di Villa Mirabello con “Il profumo della natura”. Il 26 luglio in scena "I tre del corbezzolo" al Parco Mantegazza

respiro maschera

Tra i 17 spettacoli inediti creati appositamente per il “Respiro e la maschera”, la nuova rassegna di teatro nel bosco che animerà l’estate della città di Varese, ci sono anche 10 spettacoli adatti ai bambini e alle loro famiglie. Ogni rappresentazione sarà un debutto all’ombra dell’albero monumentale che l’ha ispirata, assieme a un grandissimo dell’arte e dell’arte per i bambini in particolare: Gianni Rodari, di cui decorre quest’anno il centenario della nascita e che, in maniera più o meno esplicita, è sempre presente negli spettacoli dedicati grandi e piccini insieme.

A cominciare dallo spettacolo che apre la kermesse, domenica 12 luglio con due repliche, alle ore 16.30 e alle 18.30: “Il profumo della natura”, con i giovani attori Arianna Rolandi e Fabrizio Cadonà per la regia di Silvia Priori (Teatro Blu).
Uno spettacolo comico, dedicato alla bellezza e al profumo della natura e ispirato al grande cedro del Libano nel parco di Villa Mirabello che gli farà da maestoso scenario.
“Una giovane donna decide all’insaputa del marito di lasciare Milano e di trasferirsi sul lago di Varese”, si legge nella sinossi dello spettacolo che mette in scena il confronto tra due “opposti”, sull’urgenza di creare un mondo migliore.

Il cedro di villa Mirabello

La domenica successiva 19 luglio (ore 16.30 e 18.30) si cambia scenario, per la rappresentazione “I tre del corbezzolo”, davanti all’albero del Parco Mantegazza che lo ha ispirato, con Michela Prando, Luca Macciacchini e Chicco Colombo.
“Un musicista, un performig artist e una scrittrice si ritrovano per caso sotto al Corbezzolo. Ognuno di loro è in cerca di qualcosa: che succederà nell’incontro con il Corbezzolo, una pianta sempre verde che scaccia le malignità, che regala storie e che dona allegria ai grandi e ai piccini”.

Gli spettacoli dedicati ai bambini riprenderanno poi nel mese di agosto con ben 8 rappresentazioni originali a partire da domenica 2, sempre al parco Mantegazza, con “Faggio rosso e Margherita” di Francesca Brusa Pasquè (ore 16.30) e “L’argenteo filo di seta” della Compagnia Roggero (ore 18.30). Qui il programma completo.

Per ogni rappresentazione è previsto un numero massimo di 50 spettatori, con obbligo di prenotazione al 393 3315016 nei giorni compresi tra il giovedì e il sabato precedenti lo spettacolo.
Saranno rispettate tutte le procedure in termini di sicurezza sanitaria al momento in vigore con il supporto di ABAD Cooperativa Sociale ONLUS .
L’intero spazio destinato allo spettacolo sarà recintato e sorvegliato dagli operatori, con il contributo della Protezione civile o altro ente.

di
Pubblicato il 09 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore