Varese News

Cortisonici, è la serata del concorso internazionale

Dopo il tutto esaurito della prima serata, ai Giardini Estensi è attesa un'altra bella serata di corti con 15 nazioni per 26 opere

cortisonici 2020

Sono andati a ruba i posti su prenotazione per tutte e quattro le serate di Cortisonici 2020, a Varese all’interno della Tensostruttura dei Giardini Estensi. Ma anche chi non è riuscito a prenotarsi potrà godersi le visioni: l’organizzazione ha tenuto una cinquantina di posti a disposizione, fino ad esaurimento dei circa 200 posti previsti.

In questo caso priorità a chi prima si presenterà presso la tensostruttura dei Giardini Estensi. Chiusura dell’ingresso per i prenotati: 5 minuti prima della proiezione. Nel caso siano presenti ancora posti liberi verrà consentito l’ingresso anche alle persone che non hanno prenotato.

Il festival è partito ieri, con una prima serata da tutto esaurito: a dare il via alla manifestazione il Focus Anime&Core, con un viaggio sul cinema di animazione giapponese, grazie a Luca Della Casa, storico del cinema di animazione, che ha portato alcuni cortometraggi d’animazione d’annata per raccontare l’evoluzione del cinema d’animazione giapponese, in un viaggio nel tempo iniziato con uno spezzone di un film realizzato nel 1907, a cui sono seguiti altri corti d’animazione realizzati nei decenni successivi. Si è poi passati alla proiezione del surreale e diverte The night is short, walk on girl (2017), lungometraggio del regista giapponese Maaaki Yuasa.

Questa sera, giovedì 27 agosto alle ore 21.00, si entra nel vivo del concorso internazionale. Quindici le nazioni per i ventisei corti in gara: Germania, Corea del Sud, Norvegia, Spagna, Russia, Usa, Romania, Olanda, Iran, Italia, Regno Unito, Vietnam, Francia, Belgio e Messico. A valutare i film sarà la redazione de “I 400 calci“, magazine online dedicato al cinema da combattimento. E come sempre anche il pubblico potrà esprimere la propria preferenza.

Altra bella novità è la conferma della sezione Inferno, in programma venerdì sera dalle 22.30, con nove pellicole tra le più estreme, deliranti e difettose presentate come di consueto da Andrea Minidio e Paolo Matteazzi. In caso di bel tempo l’Inferno si terrà a Villa Toeplitz, mentre in caso di maltempo sarà presso le Cantine Coopuf di via De Cristoforis. In questo secondo caso, per ragioni di capienza, potranno assistere alle proiezioni solo i primi 30 persone prenotati. La conferma sul luogo infernale sarà il giorno stesso di venerdì entro alle 18.30. La prenotazione è gratuita e fortemente consigliata.

Ed ecco i film in concorso questa sera:

GIOVEDÌ 27 AGOSTO

CONCORSO INTERNAZIONALE, PRIMA SOMMINISTRAZIONE (21.00)

REONGHEE

Regia: Jegwang Yeon
Corea del Sud, 15’ Sceneggiatura: Jegwang Yeon Fotografia: Sangkil Han Montaggio: Jegwang Yeon Suono: On Park
Interpreti: Jiwon Han, Kyunghwa Lee, Bongsik Hyun, Sangki Woo Section

Ieri Reonghee è morta in fabbrica; il suo corpo è stato nascosto perché, in quanto immigrata irregolare, non merita nemmeno un funerale.

ECO

Regia: Raùl Mancilla
Spagna, 2′
Sceneggiatura: Raùl Mancilla
Fotografia: Andrés Mata
Montaggio: Raùl Mancilla, Antonio Aguilar Musica/ Suono: Tentacles Band/ Sergio Hernandez Interpreti: Pedro Lanzas, Marisa Olid
A ogni biforcazione bisogna scegliere che percorso seguire. È un videogioco per auto … o una relazione?

VESSELS OF DESTINY

Regia: Franie-Éléonore Bernier
Francia, 15’
Sceneggiatura: Franie-Éléonore Bernier
Fotografia: Thomas Walser/ Raphael Prat et Matthis Goldfain Montaggio: Franie-Éléonore Bernier
Musica/ Suono: Paul Hinton/
Interpreti: Catherine Sauval, Christophe Amsili, Tobias Nuytten, Bob Levasseur
Réjeanne sa che forse non supererà un intervento chirurgico. Decide quindi, come “ultimo desiderio”, di invitare il suo vecchio amico JB a giocare al loro video-game preferito, “Vessels of Destiny”.

BOS

Regia: Steffen Geypens
Belgio, 10’
Sceneggiatura: Steffen Geypens
Fotografia: Jens Vanysacker
Montaggio: Maarten Janssens
Musica/Suono: Lode Vlaeminck /Thomas Vertongen Interpreti: Brecht Dael, Mona Lahousse
Il silenzio imponente della foresta, rotto solo dal correre di una coppia di adolescenti.

ERA YO

Regia: Andrea Casaseca
Spagna, 12′
Sceneggiatura: Andrea Casaseca Fotografia: Laurent Poulain, Rubén Yanes Montaggio: Andrea Casaseca
Suono: María Rodríguez-Mora
Interpreti: Marta Belenguer, María Rivera,Miguel Rivera
Maria crede di poter fare o dire quello che vuole, quando vuole, a chi vuole. Quello che non sa è che, spesso nella vita, potresti ottenere ciò che dai.

CHAOS

Regia: Samuel Auer
Germania, 5′
Sceneggiatura: Samuel Auer
Fotografia: Lukas Eylandt
Suono: Tamás Bohács
Interpreti: Maik Solbach, Arno Sudermann

AMERICA

Regia: George ve Gänæaard, Horia Cucută Romania/USA, 2′
Sceneggiatura: Ron Riekki
Fotografia: Constantin Ene Jr.
Montaggio: Michael Locksmith, Horia Cucută
Suono: Teodor Mihnea Rusu, Codruț Dubăț, Cezar Boțel Interpreti: Daniel Popa, Octavian Boțel
L’ossessione di Frederik? Vivere il più sicuro possibile fra le sue quattro mura.

Cosa fanno un jogger, un vagabondo e due maiali in una foresta? CHAOS è una storia sull’avidità e sul tempo, una decostruzione di generi e forme conosciute.

INCOGNITO

Regia: Maxim Rozhkov
Russia, 15′
Sceneggiatura: Maxim Rozhkov Fotografia: Mark Kelim Montaggio: Maxim Rozhkov Suono: Artur Hayrullin
Interpreti: Arthur Mukhamadiyarov
Uno strano ragazzo, armato di una pistola, ruba ai passanti solitari, cercando di raccogliere quanto più denaro possibile.

HORRORSCOPE

Regia: Pol Diggler
Spagna, 5’
Sceneggiatura: Pol Diggler
Fotografia: Kimio Ogawa
Montaggio: Pol Diggler, Ferran Pujol
Suono: Marcel Basté
Interpreti: Miriam Marcet, Clàudia Trujillo, Morgan Symes
Una creatura malvagia si impossessa del corpo di una ragazza e solo sua madre, con l’aiuto di uno strano dottore, sarà in grado di salvarla.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.