“Teatri aperti”: si accendono i teatri in provincia

Promossa da Unita, l'iniziativa invita tutte le donne e gli uomini che dirigono i teatri italiani, da quelli più piccoli fino ai grandi Teatri nazionali, a illuminare e tenere aperti i propri edifici la sera del 22 febbraio

progetto zattera teatro

Sono diverse le strutture aderenti all’iniziativa “Teatri aperti” nella sera di lunedì 22 febbraio.

Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo), ha invitato «tutte le donne e gli uomini che dirigono i teatri italiani, da quelli più piccoli fino ai grandi Teatri nazionali, a illuminare e tenere aperti i propri edifici la sera del 22 febbraio (dalle 20 alle 21.30)».

A Varese ci saranno tre teatri ad accendersi nella serata: il teatro di Varese, il teatro Santuccio e il teatro Nuovo. A Gallarate si accenderà il teatro delle Arti. A Saronno luci accese al Giuditta Pasta.

A Busto Arsizio saranno accesi il Sociale, il Manzoni, il Lux, Spazio Teatro e Fratello Sole, a Olgiate Olona illuminato il cinema Teatro Nuovo Area 101, a Besozzo è aperto il teatro Duse e a Bisuschio il Teatro San Giorgio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.