Riapre il 1° maggio il Circolo Risorgimento di Gazzada Schianno

Due giovani del paese hanno deciso di "tentare l'avventura": gestiranno il locale di via Roma con il supporto delle zie. Ecco come prenotare il pranzo, sul posto o da asporto

Gazzada Schianno

Il Circolo Risorgimento di Gazzada Schianno riapre. E lo fa in una data “simbolica”: il 1° maggio, Festa dei Lavoratori.
Il menù per il primo giorno di riapertura, a pranzo, prevede: vitello tonnato con caprese di bufala su letto di mistacanza, ossobuco con patate al forno e tiramisù (20 euro).
La “schiscetta del lavoratore” può essere consumata sul posto oppure prenotata e portata casa, questi i numeri da chiamare: 0332/1301082 cellulare 366/1969969 (email circolorisorgimento2021@gmail.com).

“Non sarà la festa che avremmo voluto, ma – nel rispetto delle regole – ci saremo e brinderemo alla salute del Circolo!” Si legge sulla pagina facebook del Circolo.
A gestire il locale due giovani fratelli di Gazzada Schianno che con l’aiuto delle zie hanno ristrutturato il locale. “Questa è la prima pagina di un libro da scrivere insieme, strada facendo”, dice Samuele che ha deciso di affrontare questa sfida e far ripartire uno dei luoghi storici del paese.

Dal 1907 la Cooperativa Risorgimento di Gazzada, che si trova in via Roma 59, è un punto di aggregazione sociale. Oltre alla cucina, il circolo offrirà momenti di incontro, di confronto e proporrà iniziative culturali.

Due giovani e le loro zie riaprono il circolo Risorgimento di Gazzada

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.