Strage del Mottarone, il piccolo Eitan dovrà tornare in Italia

Lo ha deciso la Corte Suprema israeliana rigettando il ricorso che era stato presentato dal nonno

Rimozione della funivia al Mottarone

Dovrà tornare in Italia, Eitan, il piccolo sopravvissuto alla tragedia del maggio scorso al Mottarone.

Lo ha stabilito la Corte Suprema israeliana fissando un termine di quindici giorni e rigettando il ricorso che era stato presentato dal nonno del bambino, Shmuel Peleg.

La notizia è stata diffusa oggi a seguito di una comunicazione resa nota dalla famiglia.

Secondo la Cassazione il minore ha «vissuto in Italia quasi tutta la sua vita» per questa ragione dovrà far rientro alla «sua residenza abituale».

Tragedia del Mottarone, mandato di cattura internazionale per il nonno di Eitan

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Viacolvento

    In pochi mesi tre gradi di giudizio; in Italia neppure la prima udienza.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.