Varese News

frode fiscale

Aziende

Cocoon

Cocoon

Nel 2001 nasce a Varese SOLELUNA, il primo centro in Italia interamente dedicato alla cura e all’autonomia dell’anziano. Da anni

Studio Volpi srl

Studio Volpi srl

Studio Volpi è un partner strategico per lo sviluppo di progetti nell’ambito del design, dell’ingegneria e del branding. Fondato nel 1994

Notizie sponsorizzate

Al cuore dell’affido familiare

“FA.RE. – famiglie in rete” è un progetto che promuove l’accoglienza e la solidarietà familiare negli ambiti territoriali di Cittiglio, Luino e Piambello

Opinioni

Auguri

Propositi per un buon 2022

C’è voglia di normalità nell’aria. Lo si sente ripetere spesso. Ha delle ragioni, anche profonde. Si immagina che questa sia un sinonimo di tranquillità, di serenità, ma forse è solo una illusione

Editoriale

Le lucine di Natale e la rinascita

Le lucine richiamano migliaia di persone e mettono allegria. È una gara virtuosa ad addobbare vie, parchi, piazze, giardini e case. Ci portano subito dentro il clima natalizio malgrado la pandemia che stiamo vivendo e che richiede responsabilità

Busto Arsizio

Causa milionaria alla dipendente

Nelle pieghe dell’indagine della Procura di Busto Arsizio nei confronti dell’imprenditore-console per frode fiscale emerge la vicenda dell’impiegata incaricata di occuparsi, da sola, della contabilità dell’intero gruppo imprenditoriale

Busto Arsizio

Frode fiscale, indagato Fabrizio Iseni

Il console onorario della Costa d’Avorio e imprenditore è indagato dalla Procura di Busto Arsizio. Avrebbe ottenuto compensi, per operazioni inesistenti, da tre imprenditori del territorio (indagati per corruzione internazionale) sfruttando la sua carica diplomatica

Busto Arsizio

Frode fiscale, 18 mesi di reclusione per Gianfranco Sozzi

Arriva un’altra condanna per l’imprenditore della Gisowatt da parte del tribunale di Busto Arsizio. Tra il 2006 e il 2008 ha fatto volare all’estero 1,2 milioni di euro dalle casse dell’azienda a due conti riconducibili a lui e al fratello

Busto Arsizio

Frode fiscale, sette rinvii a giudizio

Sono i proprietari della Chiaravalli, la madre e altre 4 persone considerate prestanomi dalla Procura. Intanto la società ha già risarcito all’erario 21 milioni di euro

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.