A Villa della Porta Bozzolo tornano le giornate delle camelie

Sabato e domenica il FAI – Fondo Ambiente Italiano organizzerà infatti a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno l’edizione autunnale della mostra e mercato “Le giornate delle camelie”

camelie

Un intero fine settimana dedicato alle camelie invernali: sabato 3 e domenica 4 novembre, dalle 10 alle 18, il FAI – Fondo Ambiente Italiano organizzerà infatti a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno l’edizione autunnale della mostra e mercato “Le giornate delle camelie”, in collaborazione con la Società Italiana della Camelia.

Tema della manifestazione sarà il binomio pietra e fiori, che trova perfetta rappresentazione nei giardini del lago Maggiore – il cui paesaggio è stato modellato nei secoli dall’uomo attraverso il dissodamento della terra e la costruzione di terrazzamenti – dove la pietra costituisce l’ossatura principale e i fiori la componente in divenire, che viene resa florida dall’acqua. Un “dialogo” verde che verrà raccontato anche grazie all’esposizione a cura di Ivo Rocco di architetture di pietra in miniatura (case, chiese, edifici pubblici, etc.) abbellite con fiori di camelia sasanqua – che hanno trovato nella zona del lago la loro seconda patria dopo il Giappone – e bonsai di camelie con fioritura invernale e grazie a visite speciali con focus sui materiali usati per la costruzione di terrazzamenti, statue, balaustre e fontane che decorano il giardino di Villa Bozzolo, in particolare la pietra di Viggiù.

Durante la manifestazione il pubblico potrà ammirare e acquistare numerose piante di camelia a cura del vivaio La Camelia d’Oro e visitare una mostra del fiore reciso a cura della Società Italiana della Camelia. Le sale del piano terra della villa accoglieranno inoltre un’affascinante esposizione di bonsai a cura del Centro Crespi Bonsai con piante di camelia sasanqua in fiore.

Tanti anche gli incontri e i laboratori organizzati nei due giorni di manifestazione:
Sabato 3 novembre, alle ore 10.30 e alle 14.30, verrà organizzato un laboratorio di fotografia macro di fiori a cura del fotografo Armando Pezzarossa (su prenotazione, con contributo di € 5 a persona) mentre alle ore 15 sarà possibile partecipare alla conferenza dal titolo “Le camelie del Portogallo” tenuta da Andrea Corneo, Presidente della Società Italiana della Camelia.
Domenica 4 novembre, alle ore 12 e alle 16, l’appuntamento è con il laboratorio sulla coltivazione e sulla propagazione delle camelie, a cura de La Camelia d’Oro.
Inoltre sia sabato che domenica, alle ore 11 e alle 15, la Società Italiana della Camelia proporrà interessanti visite guidate alla mostra dei fiori recisi, mentre Ivo Rocco nel corso delle due giornate sarà a disposizione dei visitatori per alcune dimostrazioni su come realizzare architetture di pietra in miniatura.

Con il Patrocinio della Provincia di Varese.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2018”, è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il sesto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Si aggiunge quest’anno la prestigiosa presenza di Radio Monte Carlo in qualità di Media Partner. Villa Della Porta Bozzolo è museo riconosciuto da Regione Lombardia.

*****
Villa Della Porta Bozzolo – viale Camillo Bozzolo 5, Casalzuigno (VA)
Giorni e orari: sabato 3 e domenica 4 novembre 2018, dalle ore 10 alle 18
Ingressi: Intero: 10 €; Ridotto 4-14 anni: 5 €; Iscritti FAI e residenti Casalzuigno: 4 €; Famiglia (2 adulti + 2 bambini) 25 €.
Per informazioni servizio bar/ristorante: La cucina di casa 348.5117534
Per informazioni: www.fondoambiente.it; faibozzolo@fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore