Monteviasco isolata, i carabinieri di Dumenza assistono i 7 residenti

L'Arma locale in soccorso dei pochi abitanti, tutti anziani, rimasti. Dal giorno dell'incidente in cui è rimasto vittima Silvano Dellea, sono loro ad assicurare assistenza, salendo a piedi i 1400 gradini

Dopo il grave incidente alla funivia avvenuto lunedì scorso, durante il quale è tragicamente venuto a mancare lo storico manovratore e manutentore del mezzo, Silvano Dellea, il piccolo paesino di Monteviasco è rimasto isolato dalle vie ordinarie di comunicazione.

Monteviasco – frazione del Comune di Curiglia con Monteviasco, posta a 975 metri s.l.m. sulla linea di confine con la Svizzera – non è raggiunto da alcuna strada. La prima strada asfaltata “dista” una mulattiera composta da oltre 1400 gradini, fino a pochi giorni fa percorsa solo dagli escursionisti.

carabinieri monteviasco

Dal giorno dell’incidente, tuttavia, la funivia (unico mezzo di trasporto via terra) è sotto sequestro, in attesa della perizia tecnica necessaria a ricostruire la dinamica.

Ad attenuare i disagi dei sette residenti, quasi tutti anziani, è giunta in soccorso l’Arma locale.
Infatti, i carabinieri della Stazione di Dumenza, con il personale di rinforzo della Compagnia di Luino e dei Carabinieri Forestali di stanza nel luinese, stanno garantendo un costante collegamento diretto con la frazione di montagna.

Ogni giorno i militari raggiungono a piedi i residenti per rifornirli di beni di prima necessità, in particolar modo viveri e medicinali, per verificare di persona i bisogni dei cittadini e per accompagnare quanti vogliono percorrere il ripido sentiero in sicurezza.

Proprio ieri il Soccorso Alpino aveva realizzato un ospedaletto per assicurare la continuità assistenziale e sanitaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore