Al via la seconda parte del 41esimo Palio di Masnago

La seconda parte della 41esima edizione del Palio di Masnago prende il via l’ultima settimana di agosto con le S. Messe di contrada e si conclude domenica 8 settembre. Numerose le iniziative

Il palio di Masnago

La seconda parte della 41esima edizione del Palio di Masnago prende il via l’ultima settimana di agosto con le S. Messe di contrada e si conclude domenica 8 settembre. Numerose le iniziative sul tema dell’Incontro tra popoli e religioni. Teatro del palio la Chiesa e l’oratorio di Masnago con le vie adiacenti.

Aprono il Palio, a partire dal 28 agosto, le Messe di contrada, una sera per contrada, alle 20.45, momenti forti di condivisone della Fede in memoria dei contradaioli defunti. Sempre il 28, appuntamento anche alla Chiesetta dell’Immacolata alle ore 21.00 con la “Musica degli Angeli” a cura del quartetto Se.Go.Vio.O.

Sabato 31 agosto l’VIII edizione del Torneo di basket “2 tiri con Stefano” e banco gastronomico a partire dalle 19.30.

Di particolare interesse per l’approfondimento del tema del Palio si segnala la mostra “La Terra più amata da Dio – La Custodia di Terra Santa” che verrà allestita nella cripta della chiesa di Masnago con inaugurazione e presentazione del curatore Giuseppe Caffulli domenica 1° settembre alle ore 18.00. A seguire apericena. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni fino all’8 settembre. Giovedì 5 settembre alle ore 21.00 “Alla scoperta della Terra Santa” testimonianze e filmati a cura dei giovani che hanno recentemente visitato la Terra Santa.

Denso di iniziative il fine settimana conclusivo del Palio.

Venerdì 6 settembre alle ore 21.00 presso il teatro dell’oratorio, Trenta Secondi d’Amore, tre atti brillanti di Aldo De Benedetti con la compagnia di “Attori per caso” e la regia di Agostino Landi.

Sabato 7 settembre alle 19.30 aperitivo a cura del Bar-Pasticceria-Gelateria “La Vecchia Masnago” e live music con i Magic Sound, a seguire grande tavolata in via Bolchini e Petracchi con “I sapori delle 6 contrade…dall’aperitivo al dolce” e banco gastronomico. Alle 21.30 concerto del coro Gospel “Praise the Lord”.

Domenica 8 settembre durante la S. Messa delle 10.30 verrà assegnato il Palietto d’oro 2019 e la sera alle 19.00 a cura delle autorità il Palio 2019 alla contrada vincitrice dei giochi della Brenta. Numerose le proposte durante tutta la giornata: la bancarella artistica sul tema dell’Incontro tra Francesco e il Sultano, la gara delle torte “I sapori di Terra Santa”, il pranzo con polenta, pasta, salamelle, piadine dolci e salate e dolci, il corteo folkloristico accompagnato dalla banda di Capolago con partenza dal Parco Mantegazza alle 16.15, i giochi della Brenta alle ore 17.00 e la cena conclusiva con altre specialità regionali.

Il programma del Palio, intenso e vario, ha come filo conduttore l’incontro e il dialogo tra popoli e religioni e prende spunto dall’800esimo anniversario della presenza francescana in Terra Santa. È nel 1219, infatti, all’epoca della V crociata, che San Francesco parte alla volta della Terra Santa e incontra il Sultano Al-Malik Al-Kamil, armato solo del suo saio e della sua fede.

Il Palio di Masnago nasce nel 1979, voluto e organizzato dalla parrocchia, come proposta di incontro in un quartiere a quell’epoca in forte espansione e diventa occasione di evangelizzazione e promozione umana. 40 anni dopo, seppur rinnovato nella proposta e nelle modalità, il Palio conserva lo stesso intento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore