Oggi il tour V4U – Archeo fa tappa a Golasecca

Oggi, venerdì 27 settembre, il tour V4U - Archeo è dedicato alla necropoli del Monsorino di Golasecca. L'area è la più importante testimonianza monumentale della cultura di Golasecca presente nell'Italia nord-occidentale

Museo civiltà Golasecca

Protagonista della settima tappa del tour V4U – Archeo è l’area archeologica di Golasecca. Inserita nel Parco del Ticino, si configura come la più importante testimonianza monumentale della cultura di Golasecca presente nell’Italia nord-occidentale.

Nell’area sono visibili strutture funerarie circolari e rettangolari di VIII-VII a.C., realizzate in grossi ciottoli a recinzione delle fosse; qui era deposta l’urna contenente le ceneri del defunto, accompagnata dal corredo (ceramiche, oggetti in bronzo e ferro). Gli oggetti sono esposti in parte al museo archeologico di Sesto Calende.

Oggi, venerdì 27 settembre, vi porteremo alla scoperta del sito e vi faremo entrare al GAM, il museo di archeologia multimediale che verrà inaugurato alle 17.00.

L’area archeologica di Golasecca è coinvolta nel progetto Varese4U – Archeo insieme ad altre sette realtà, quattro delle quali sono iscritte alla lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanitàl’area di Castelseprio Torba, il Sacro Monte di Varese con il Monastero di San Francesco e il Monte San Giorgio e l’Isolino Virginia. A queste si aggiungono l’area archeologia di Angera, il Monastero di Cairate la necropoli Longobarda di Arsago Seprio.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE TAPPE DEL TOUR V4U – ARCHEO

Il racconto live della giornata

La tappa di oggi inizia dal museo archeologico di Sesto Calende, punto nodale per l’arte e la storia archeologica del territorio limitrofo al lago Maggiore ed al Ticino ed alle zone circostanti. Il museo vanta una raccolta di reperti che ripercorrono quasi integralmente la storia della Civiltà di Golasecca.

Mauro Squarzanti, curatore del museo, ci accompagna nella visita e ci spiega che reperti della civiltà golasecchiana si possono trovare in molti musei d’Italia e del mondo ma questo è il luogo che meglio ne documenta la presenza, gli usi e le abitudini di vita, le contaminazioni e l’evoluzione fino alla scomparsa.

Ecco come è strutturato il museo.

Al museo incontriamo anche l’assessore alla cultura e vicesindaco Edoardo Favaron e il funzionario Loredana D’Agaro.

I due ci spiegano che esiste anche una collana di studi monografici sulla cultura di Golasecca, “Zixu“.

Il nostro viaggio alla scoperta della civiltà di Golasecca prosegue alla volta di Gallarate. Qui, nel chiostro di San Francesco, si trova il Museo Archeologico Storico Artistico della Società Gallaratese per gli Studi Patri.

Ci accoglie Matteo Scaltritti, presidente della Studi Patri.

La tappa golasecchiana prosegue in direzione del Terminal 2 di Malpensa.

Dove incontriamo Maurizio Baruffi, responsabile delle relazioni istituzionali per SEA.

Interviene anche Andrea Gibelli, presidente di Ferrovie Nord, che ci parlato dei lavori realizzati al T2 di Malpensa.

Ci raggiunge anche Barbara Grassi, funzionario archeologo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle province di Como, Lecco, Sondrio, Monza-Brianza, Pavia e Varese. La dott.ssa Grassi ci spiega che il museo al Terminal 2 di Malpensa è pensato come museo-portale.

Ci dirigiamo alla collina del Monsorino di Golasecca dove è stata rinvenuta una vasta necropoli.

Concludiamo la giornata con l’inaugurazione del GAM – Golasecca Archeologia Multimediale, lo spazio museale sorto in piazza Libertà, accanto al municipio, che ospita l’esposizione di alcuni reperti rinvenuti nella vicina necropoli del Monsorino. Non solo: al suo interno sono proposte ricostruzioni di sepolture golasecchiane e video multimediali.

Cos’è Varese4U – Archeo

Si tratta di un’iniziativa nata con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio archeologico distribuito sul territorio di Varese e provincia e promuovere, di conseguenza, le attività turistiche e culturali ad esso collegate.

Nel progetto sono coinvolti dieci soggetti privati, tra questi Hagam, Navigazione Interna, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Centro Gulliver, Archeologistics, Morandi Tour, Multimedia News, Kingstrom e Web Link. Tutti fanno capo a Varese Web Srl, società editrice di VareseNews.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore